MotoGP, Puig su Marquez: "Frattura omero destro", sarà operato a Barcellona

UPDATED 2 - Anche il dottor Mir ha chiarito la gravità: "Potrebbe esserci anche una paresi al nervo radiale, ma al momento non possiamo confermarla. Sarà operato presto"

Share


Alberto Puig è intervenuto ai microfoni dei giornalisti presenti al centro medico del circuito di Jerez per sincerarsi delle condizioni del suo pupillo Marc Marquez, vittima di una brutta caduta mentre stava attaccando Maverick Vinales per conquistare la seconda posizione in gara, coronando una rimonta da fantascienza.

Puig non si è sottratto alle domande, ma appare palese che la situazione non sia completamente chiara e che serva ancora del tempo prima di avere perfettamente chiaro il quadro della situazione. 

"Stanno facendo delle visite per capire se c’è una frattura - ha dichiarato Puig -  ma è meglio lasciare la parola ai dottori perché stanno ancora controllando. Marc ha un dolore forte al braccio destro, ma ancora non è chiaro cosa ci sia. Per adesso non si pensa di portarlo all’ospedale di Jerez. Rimarrà qui al centro medico per adesso, saranno i medici a decidere". 

Ci sono dubbi sul fatto che si tratti effettivamente di una frattura, ma Puig ha chiarito che in ogni caso non si tratta di una frattura al polso.

"Vedremo se si tratta davvero di una frattura, ma è chiaro che più che al polso il problema sia al braccio. Potrebbe esserci un problema all’omero, ha preso un brutto colpo. Potrebbe essere una frattura, stanno facendo le radiografie. Per adesso ha preso degli antidolorifici, vedremo quale sarà le decisione ultima dei dottori, se vorranno tenerlo qui oppure se dovremo spostarci per fare ulteriori esami o eventualmente un’operazione. Al momento non riesco a dire di più. Un peccato stava facendo una gara incredibile". 

Puig non è riuscito a parlare direttamente con Marquez. 

"Non l’ho potuto vedere, ho parlato solo con i dottori. Vi sto solo riportando le loro parole. Non so davvero cosa pensare per la settimana prossima, non so neanche cosa sta accadendo in questo momento, dare una risposta riguardo la settimana prossima è impensabile". 

Dopo Alberto Puig, è intervenuto ai microfoni anche il Dottor Mir della clinica Dexeus di Barcellona, che in passato ha operato tanti piloti della MotoGP, da Jorge Lorenzo a Dani Pedrosa. Ecco le sue parole, in verità poco rassicuranti. 

"Marc ha un trauma diretto al braccio destro, causato dall’impatto con lo pneumatico anteriore della sua moto. Ha una frattura del terzo medio dell’omero, una frattura completa anche se non completamente scomposta, con una possibile paresi del nervo radiale, di cui non siamo sicuri. Questa lesione è stata immobilizzata, mentre decidiamo se trasferirlo a Barcellona per poter effettuare un trattamento completo". 

Il Dottor Mir ha specificato di non avere certezze riguardo la possibile paresi, ma che l'ipotesi è concreta. 

"Questa frattura è avvenuta in un punto molto vicino al nervo, ed è probabile che proprio il nervo sia stato colpito da questo impatto. Potrebbe anche non essere accaduto nulla, ma non possiamo confermarlo in questo momento. Di certo Marquez sarà operato, la frattura necessita di essere sistemata, c’è bisogno di rimettere l’osso in asse. Ma non abbiamo ancora tutte le prove radiologiche necessarie a capire il tipo di trattamento che sarà effettuato. 

Il rischio è la compressione del nervo radiale al gomito che da luogo a due sindromi clinicamente distinte: 1) Sindrome del tunnel radiale 2) Sindrome del nervo interosseo posteriore. Benché le cause di queste due patologie siano simili, la differenza principale tra esse è che la prima porta ad una sintomatologia dolorosa, senza deficit motorio, mentre la seconda coinvolge il nervo con paresi o paralisi senza dolore.

ULTIMORA: confermata la frattura all'omero: sarà operato martedì a Barcellona. La diagnosi corretta è: frattura diafisaria trasversale all'omero destro. Il personale medico del MotoGP ha confermato che non ci sono altri gravi traumi alla testa o al torace, ma rimarrà sotto osservazione per 12 ore.

Share

Articoli che potrebbero interessarti