MotoGP, Marquez un martello nel warm up di Jerez: Morbidelli è 2°, Rossi 10°

Il campione del mondo ha un ritmo impressionante, ma le Yamaha ci sono. Ducati piazza Petrucci in 5a posizione e Dovizioso in 9a. Brutta caduta per Crutchlow, che però sta bene

Share


SEGUI QUI LA DIRETTA DEL GRAN PREMIO DI SPAGNA A JEREZ!

ORE 9:55 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del warm up MotoGP. L'appuntamento è per le 14:00 quando finalmente scatterà il primo GP della stagione. Vi offriremo la nostra cronaca in diretta, Stay Tuned!

ORE 9:48 - Petrucci è stato protagonista di un buon warm up, la speranza è che questo Gran Premio sia meno difficile del previsto per il pilota Ducati che risente ancora delle conseguenze fisiche per la caduta rimediata durante la giornata di test di mercoledì.

ORE 9:45 - Pecco Bagnaia non è stato brillante, ma Guidotti conferma che l'italiano ha girato molto su gomme parecchio usurate. Ai microfoni di SKY, Guidotti ha anche confermato che per il 2021 c'è la possibilità per Bagnaia di approdare al team ufficiale Ducati. 

ORE 9:42 - Terminato questo warm up, con Marc Marquez che ha fatto ben capire quale possa essere il suo potenziale oggi. Bella prestazione di Franco Morbidelli, che soprattutto sul finale della sessione ha tenuto un bel ritmo e si è anche piazzato in seconda posizione in classifica.

ORE 9:39 - Brutta caduta per Cal Crutchlow alla curva 8. All'inizio sembrava ci potessero essere conseguenze per il britannico, che però dopo pochi istanti si è alzato ed allontanato sulle sue gambe dal luogo dell'incidente. Sembra sia tutto ok per il pilota del Team LCR.

ORE 9:37 - Ecco l'immagine che permette di comprendere il potenziale di Marquez. Questo è il ritmo tenuto dallo spagnolo nel warmup. Un vero martello, rievocando il soprannome del suo compagno di squadra del 2019!

ORE 9:35 - Marquez e Vinales sono gli unici piloti ad essere scesi sotto il muro del 1'38. Questa la classifica quando mancano solo pochi minuti al termine di questo warm up.

ORE 9:32 - Rossi fa un bel salto in avanti ed ora è 8° e sta girando su un passo abbastanza consistente. Il problema sarà capire quanto possa incidere il caldo previsto per l'orario della gara sul suo ritmo. Intanto Marc Marquez si riprende la prima posizione in classifica. Bene Danilo Petrucci, che risale al 4° posto. 

ORE 9:28 - Maverick Vinales scalza Marquez dalla testa della classifica e anche Pol Espargarò migliora il proprio riferimento salendo al 4° posto in classifica. La prima Ducati in classifica per adesso è quella di Dovizioso, 7°. Petrucci 9° davanti a Miller. 

ORE 9:26 - Marc Marquez è accreditato del miglior tempo fino a questo momento, precedendo Franco Morbidelli. Alle loro spalle Vinales e Binder, spesso in grado di mettersi in luce in questo weekend di debutto in MotoGP in sella alla KTM. 

ORE 9:24 - Oggi i colori Suzuki in pista saranno difesi solo da Joan Mir. Alex Rins è stato dichiarato definitivamente unfit e non gli sarà possibile richiedere una seconda valutazione prima del Gran Premio. Adesso si deciderà se e come intervenire dal punto di vista chirurgico per migliorare le condizioni fisiche del pilota. 

ORE 9:22 - Tutti i piloti in pista, ed è strano osservare che ci sia ancora qualcuno che sta sperimentando soluzioni 'particolari' dal punto di vista delle gomme. Andrea Dovizioso è al momento in pista con entrambe le gomme morbide. La maggior parte dei piloti utilizza una dura all'anteriore ed una morbida al posteriore. Crutchlow unico ad usare una media all'anteriore in questo momento, mentre Pol Espargarò sta usando una dura all'anteriore ed una media al posteriore. 

ORE 9:19 - Maverick Vinales sarà senza dubbio uno degli osservati speciali di questo warm up. Non ci sono dubbi sulla velocità sul giro secco del pilota Yamaha, mentre resta da capire se possa tenere lo stesso ritmo gara che ha mostrato di avere Marc Marquez.  

ORE 9:17 - La scelta delle giuste gomme per affrontare il Gran Premio sarà senza dubbio la chiave per poter disputare una buona gara. La temperatura dell'asfalto sarà elevatissima oggi.

ORE 9:15 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del warm up della MotoGP a Jerez. Le moto stanno per scendere in pista, ma la giornata si apre con una brutta notizia per la Suzuki, che però era abbondantemente attesa purtroppo. Alex Rins è dichiarato unfit per la gara di oggi. Il pilota è stato vittima di una brutta caduta ieri in qualifica, con lussazione della spalle ed una piccola frattura che gli rendono impossibile essere regolarmente in pista oggi.

Le qualifiche di Jerez di ieri hanno premiato la velocità istintiva di Fabio Quartararo, che sul giro secco si è rivelato praticamente imbattibile sul tracciato andaluso. Ieri il francese ha messo in riga sia Vinales che Marquez, gli unici due in grado di tenere un ritmo davvero allineato con quello del pilota del Team Petronas. Ma in tanti pensano che la gara possa essere tutt'altra cosa e che le particolari condizioni climatiche che i piloti troveranno alle 14:00 di oggi possano essere determinanti.

La temperatura sull'asfalto supererà di slancio i 55° ed affrontare i quasi trenta giri del Gran Premio rappresentarà una vera sfida da tanti punti di vista. Il warmup di stamattina sarà determinante per le ultime rifiniture, perché in molti sono convinti che quella di oggi possa essere una gara in cui sarà la strategia a farla da padrone. Nessun pilota ha mai corso un GP in queste condizioni e non si conoscono le possibili reazioni delle gomme se sottoposte ad uno sforzo così impegnativo per tanti giri. 

Andrea Dovizioso ha dimostrato di essere abbastanza veloce e conoscendo la sua grande capacità di gestione, potrebbe anche riservare qualche sorpresa in gara, riuscendo magari ad arrivare in fondo al GP con gomme in condizioni migliori rispetto alla concorrenza. In qualifica però si è dovuto accontentare dell'8° posto alle spalle anche del duo Pramac formato da uno splendido Bagnaia 4° e da un ottimo Miller, 6°.

Per Valentino Rossi si prospetta un GP difficile, scattando dalla 11a piazza in griglia e costretto ad affrontare il problema dell'eccessivo consumo delle sue Michelin sulla sua Yamaha M1. Valentino dovrà mettere sul piatto tutta la propria esperienza per riuscire a rovesciare la situazione. 

La cronaca LIVE del warmup MotoGP sul tracciato di Jerez inizierà alle 9:20. Stay Tuned!

Share

Articoli che potrebbero interessarti