MotoGP, Jerez, Doppietta Yamaha: 1° Quartararo, 2° Vinales. Ottimo Bagnaia 4°

Il francese distrugge il record della pista e mette tutti in riga. Marquez strappa il terzo posto, mentre Dovizioso cade sul finale ed è 8°. Male Rossi, 11° dietro a Morbidelli

Share


ORE 15:07 - Termina qui la nostra cronaca LIVE delle qualifiche del Gran Premio di Spagna a Jerez. Fabio Quartararo ha conquistato la pole davanti a Vinales e Marc Marquez, ma in generale domani in gara ci sarà da soffrire per tutti visto il caldo incredibile che c'è a Jerez. Sarà una gara lunga e difficile per tutti e di certo sarà premiato chi è riuscito a mettere meglio a punto la moto in previsioni delle condizioni in cui si correrà il GP. Domani alle 14:00 scatterà il Gran Premio ed arriveranno le prime risposte della stagione, noi di GPOne vi offriremo la cronaca LIVE della gara. Stay Tuned e preparatevi per una sorpresa stasera alle 20:30, con una diretta trasmessa su Facebook e YouTube alla quale parteciperanno direttamente dal paddock i protagonisti della MotoGP in compagnia dei nostri Carlo Pernat, Matteo Aglio e Paolo Scalera

ORE 15:06 - Questa sarà la griglia di partenza del Gran Premio di Spagna

ORE 15:05 - Per Marc Marquez questa è la prima fila n°100 in carriera, un risultato davvero incredibile. Queste le sue parole al parco chiuso: "Sono contento, sapevo che sul giro secco Yamaha e Suzuki sono fortissime e io qui non sono altrettanto veloce qui sul giro singolo. Ho un buon passo con gomma usata. Il mio obiettivo era la prima fila, domani sarà una gara molto lunga. Le gomme soffriranno ed anche fisicamente si soffre molto, ma so che andrà tutto bene da questo punto di vista". 

ORE 15:02 - Anche Vinales ha commentato la qualifica: "Non avevo ottime sensazioni, soprattutto al primo stint della qualifica. La pista è cambiata tanto rispetto alla FP4. Ho provato spingere  e la moto si è comportata benissimo. Ho potuto fare un bel giro, ma sono davvero contento di come è andata la moto nella Fp4, abbiamo davvero un bel ritmo".

ORE 14:59 - Queste le parole del poleman Quartararo al parco chiuso: "Conquistare la pole position porprio qui, dove ho fatto pole anche l'anno scorso, è bellissimo. Ma l'obiettivo è stare qui al parco chiuso anche domani e sarà difficile! Marc oggi ha tenuto un passo incredibile. Noi oggi abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, che era conquistare un posto in prima fila. Sono pronto per lottare domani, darò il 100%"

ORE 14:55 - Quartararo si gode sia la pole che il nuovo record della pista di Jerez!

ORE 14:52 - Buona prestazione per Pol Epsargarò, che strappa una terza fila in sella alla KTM, mentre deludono un po' Morbidelli e Rossi, rispettivamente 10° ed 11°. 

ORE 14:50 - Ma Quartararo non ci sta e strappa la POLE! La prima pole della stagione va a Fabio Quartararo che batte Vinales e Marquez! Grandissimo Bagnaia, 4° davanti al proprio compagno Miller. Caduta anche per Dovizioso nelle fasi finali della Q2. Dovi chiude all'ottavo posto. 

ORE 14:49 - Gran colpo di Maverick Vinales, che riesce a strappare il miglior tempo a Marquez!!! Ma lo spagnolo della HOnda si sta migliorando, vuole rispondere. Adrenalina a mille in qusti ultimi istanti!!!! Caduta per Miller

ORE 14:47 - Marquez spinge al limite e conquista il miglior tempo! Ma stanno arrivando anche Vinales e Quartararo che hanno migliorato i primi settori.

ORE 14:45 - In pista anche Quartararo, che sembra determinato a ritoccare il record di stamattina. 

ORE 14:44 - Marc Marquez riprende la strada della pista, vuole assolutamente strappare la pole a Quartararo. 

ORE 14:42 - Tutti i piloti hanno effettuato il primo tentativo di giro veloce ed ora sono rientrati ai box. Sono solo 13 i millesimi che dividono al momento Quartararo e Marquez. Ottimo Bagnaia terzo su Vinales. Rossi 10° dopo il primo time attack, mentre Dovizioso è 12° in fondo al gruppetto di piloti in Q2. 

ORE 14:41 - Arriva però Marc Marquez e chiarisce di non voler assolutamente mollare. Lo spagnolo strappa il miglior tempo a Quartararo, che però restituisce il colpo e dopo pochi secondi si rimette in prima posizione. 

ORE 14:40 - Arrivano i primi riferimenti ed è Quartararo a prendersi la vetta della classifica sul nostro Pecco Bagnaia. 

ORE 14:37 - Azione in pista a Jerez, tra poco arriveranno i primi riferimenti cronometrici!

ORE 14:35 - Semaforo verde sulla Q2 a Jerez. Dovizioso pronto ad entrare in pista per tentare di capovolgere i pronostici e strappare un posto in prima fila. Obiettivo difficile ma non impossibile. 

ORE 14:33 - Molto rilassato Jack Miller, che è stato molto veloce in tutti i turni e sembra in grado di spremere tutto il potenziale della Ducati GP20 sul tracciato di Jerez.

ORE 14:31 - Questa la lista dei piloti che si sfideranno in Q2 per conquistare la pole a Jerez.

ORE 14:28 - Ci siamo, adesso tocca alla Q2 che assegnerà la pole position a Jerez. Danilo Petrucci non è riuscito a raggiungere Dovizioso, Miller e Bagnaia in Q2, incassando una delusione in queste prime qualifiche della stagione. 

ORE 14:27 - Restano invariate le posizioni, ecco la classifica finale di questa Q1 con Alex Rins e Pol Espargarò che hanno conquistato un posto in Q2.

ORE 14:25 - Caduta anche per Bradley Smith, che si allontana sulle sue gambe dal punto della caduta. Bandiera a scacchi sulla sessione, ma Nakagami sta migliorando.

ORE 14:24 - Caduti sia Rins che Pol Espargarò, per fortuna senza conseguenze per entrambi. Difficile che possano migliorare i propri riferimenti, adesso tocca gli altri attaccare. 

ORE 14:22 - Aleix Espargarò migliora ma non va oltre la 6a posizione in questo momento restando fuori dalla Q2. Migliora anche Rins, che invece riesce a strappare la prima posizione andando a lambire il limite del 1'37, un tempo quasi da record. Adesso sono qualificati Rins e Pol Espargarò.

ORE 14:20 - Rientrati in pista tutti i piloti. Ultimi minuti per conquistare un posto in Q2. Petrucci e Rins devono spingere per evitare di trovare una Ducati ed una Suzuki ufficiali fuori dall'ultima sessione di qualifiche. 

ORE 14:18 - Spettacolare come sempre la guida di Pol Espargarò, che si conferma il miglior interprete della KTM al momento, anche se impressiona la crescita di Brad Binder, al debutto in MotoGP e già allineato al ben più esperto compagno spagnolo.

ORE 14:17 - Passata la prima metà di questa Q1, adesso i piloti sono quasi tutti fermi ai box per sostituire le gomme e tentare l'ultimo assalto al cronometro.

ORE 14:16 - Grande prestazione delle due KTM ufficiali, con Pol Espargarò che si issa in prima posizione davanti a Brad Binder, rookie e già velocissimo!

ORE 14:14 - Primi riferimento in pista ed è subito Alex Rins a prendere il comando delle operazioni davanti ad un sorpredente Johann Zarco. Petrucci per ora 4° alle spalle anche di Oliveira. 

ORE 14:12 - Prima sfida anche per Alex Marquez, chiamato ad una prova molto complessa per quanto visto fino a questo momento a Jerez.

ORE 14:11 - Scatta la Q1 a Jerez! Adesso sarà una vera caccia al cronometro per i prossimi 15 minuti per conquistare un posto al sole della Q2.

ORE 14:08 - Sarà sfida serrata per la conquista della pole. Marquez cercherà senza dubbio di far valere la legge del più forte, perché anche se non si assegnano punti al sabato, lo spagnolo sa benissimo che lasciare la soddisfazione a Quartararo di strappare la pole potrebbe aumentare troppo la fiducia del francese anche in vista della gara. 

ORE 14:05 - Secondo quanto visto in questa sessione il passo gara di Marquez è sul 1'38 basso e sembra che siano in pochi a poter tenere un ritmo simile. Manca pochissimo alla partenza della Q1. 

ORE 14:01 - Bandiera a scacchi su questa FP4. Questa la classifica della sessione. Marquez si è confernato il più veloce ed appare chiaro che la maggior parte dei piloti utilizzerà una gomma dura all'anteriore ed una morbida al posteriore in vista della gara. 

ORE 13:59 - Peggiora ulteriormente la classifica di Alex Marquez, attualmente fanalino di coda mentre suo fratello Marc è il battistrada. Strano vedere due Honda Repsol aprire e chiudere la classifica. 

ORE 13:55 - Piccola curiosità: i due battistrada in questo momento, ovvero Marquez e Vinales, hanno segnato un tempo che differisce di appena un millesimo di secondo. La lotta è davvero al limite e questi due piloti regaleranno grande spattacolo in qualifica. 

ORE 13:52 - Ottima sessione per Bradley Smith e l'Aprilia. La temperatura sull'asfalto adesso è di circa 54 gradi, ovvero 20 gradi in più rispetto a quanto registrato stamattina in FP3. I valori in campo in qualifica potrebbero essere molto diversi. 

ORE 13:50 - Meno di 10 minuti al termine della Fp4 e Marquez resta leader della sessione. Suo fratello Alex invece è nuovamente in fondo al gruppo ed in questo momento occupa la 21a posizione, penultimo davanti a Tito Rabat. 

ORE 13:48 - Sia Alex Rins che Valentino Rossi stanno girando in questo momento su gomma morbida sia all'anteriore che al posteriore. Un esperimento per tentare una strada alternativa in vista della gara?

ORE 13:46 - Valentino Rossi porta avanti il lavoro per limitare il consumo delle Michelin sulla sua M1, un problema che potrebbe pesantemente compromettere la sua gara e le cui motivazioni sono state spiegate nel dettaglio da Piero Taramasso di Michelin in alcune dichiarazioni che abbiamo pubblicato stamattina (leggi QUI l'articolo).

ORE 13:44 - Piccolo problema per Tito Rabat, incappato in una scivolata per fortuna senza alcuna conseguenza all'ultima curva del tracciato, quella intitolata a Jorge Lorenzo.

ORE 13:42 - Sono trascorsi poco più di 10 minuti in questa FP4 ed al momento Marc Marquez sta dettando il passo. Quasi tutti i piloti stanno utilizzando la gomma dura all'anteriore abbinata ad una morbida al posteriore. Forse sarà questa la scelta che faranno i piloti in vista della gara di domani. 

ORE 13:40 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE delle qualifiche MotoGP a Jerez. In questo momento i piloti sono in pista per affrontare la FP4, sessione fondamentale per deliberare le gomme da utilizzare poi in gara. Al termine di questa sessione ci saranno la Q1 e poi la Q2 che assegnerà la pole.

Di certo fino a questo momento i piloti non hanno scherzato in pista, ma la prima qualifica della stagione 2020 sarà il momento per tutti di sfoderare gli artigli sul serio. A Jerez la temperatura sarà alle stelle alle 14:00 e non solo per il sole che splende nel cielo andaluso, quanto per l'enorme quantità di adrenalina che avvolge l'attesissima caccia a questa prima pole position della stagione. 

Le libere hanno lasciato intendere che la parola d'ordine di questo fine settimana continuerà ad essere 'equilibrio', perché i distacchi in pista sono davvero minimi e basta un niente per ritrovarsi in fondo al gruppo, come pure in lotta per le posizioni di vertice. Una situazione che non sembra però riguardare troppo i tre favoriti di questo fine settimana, i piloti che si sono alternati in testa alle varie sessioni apparendo chiaramente quelli più in forma di tutti. Parliamo di Fabio Quartararo, Marc Marquez e Maverick Vinales.

I due alfieri Yamaha stanno infatti sfruttando alla grande la ritrovata competitività della M1 ed hanno dimostrato, almeno sul giro secco, di poter essere assolutamente in grado di mettere Marquez alle strette. Diversa la situazione per quanto riguarda il passo gara, perché da questo punto di vista Marquez sembra essere ancora superiore. 

Potrebbe essere della partita anche un ottimo Valentino Rossi, che magari non ha lo spunto per mirare a conquistare la pole, ma potrebbe anche sorprendere e giocarsi un posto in prima fila se riuscirà a sfruttare bene le occasioni in Q2. Situazione simile per Dovizioso, decisamente in grado di puntare ad un posto in prima fila. 

Qualifiche Jerez: ecco chi dovrà superare la Q1

Diversi big sono rimasti invischiati nella Q1 e dovranno superare questo ostacolo prima di poter sfidare i rivali per la caccia alla pole. Tra questi uno dei più accreditati per un posto al sole in griglia ere Alex Rins, che invece ha avuto un malinteso in pista con Marquez proprio nel momento in cui stava tentando di scalare la classifica. L'alfiere Suzuki sarà uno dei piloti da tenere maggiormente d'occhio in Q1.

Stesso destino per Danilo Petrucci, che però al momento non ha ancora dimostrato realmente di avere il potenziale per entrare in Q2. Petrux dovrà lottare probabilmente con la moto che guiderà nella prossima stagione, perché nessuno dei piloti KTM ha centrato l'accesso alla Q2, ma tutti si sono dimostrati molto veloci nelle sessioni precedenti, quindi è probabile che possano rappresentare un bel problema per Petrux come per tutti gli altri piloti presenti in Q1. 

La nostra cronaca LIVE delle qualifiche inizierà alle 14:00 e nel frattempo vi aggiorneremo con ciò che accade in pista durante la FP4. 

Questa la combinata al termine delle FP3

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti