MotoGP, FP3 Jerez: Quartararo da record su Miller. Rossi 8°, si prende la Q2

Il francese da record davanti a Miller e Mir, anche Morbidelli, Bagnaia e Dovizioso in Top Ten. Marquez (4°) rallenta Rins nel suo giro veloce

Share


ORE 10:58 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP3 a Jerez. Questa la classifica combinata dela sessione, vi diamo appuntamento alle 14 quando scatteranno le qualifiche! Stay Tuned. 

ORE 10:51 - Fabio Quartararo ha dunque dominato questo terzo turno di libere, confermando di essere velocissimo a Jerez. Il francese adesso è il candidato naturale alla pole, anche se è probabile che Marquez e Vinales, rispettivamente 4° e 5° in questa sessione, si siano leggermente nascosti.

A fare compagnia al francese due giovanissimi in prima fila virtuale, con Miller e Mir che hanno permesso a Ducati e Suzuki di sorridere. Si è confermato velocissimo anche Crutchlow, oggi sesto alle spalle di Vinales e davanti ad un folto gruppetto di italiani aperto da Franco Morbidelli. 

Rossi, Bagnaia e Dovizioso hanno conquistato l'accesso alla Q2, mettendo fuori Pol Espargarò e la sua KTM, che sembrava invece un potenziale candidato a conquistare un posto in top ten. Rins ha chiuso 12° alle spalle di Pol e resta da capire quanto possa aver influito il comportamento di Marquez, che potrebbe anche rischiare una penalità. 

Non è riuscito a risalire la china Petrucci, che ha chiuso 13° ed una parziale delusione arriva anche dall'Aprilia con Aleix Espargarò che ha chiuso in 17a posizione. Sembrava che la RS-GP potesse entrare in Q2, ma le libere di stamattina hanno restituito un altro responso. 

ORE 10:44 - Piccola scaramuccia sul finale tra Rins e Marquez. Lo spagnolo della Suzuki stava migliorando il proprio tempo e Marquez era in traiettoria ma andando a rilento. Gesto di stizza per Rins, che ha forse perso la possibilità di migliorare il proprio tempo. 

ORE 10:41 - Questa la classifica combinata al termine della FP3.  Quartararo autore del miglior tempo davanti a Miller e Mir. Marquez apre la seconda fila virtuale su Vinales e Crutchlow. bene gli italiani, con Morbidelli che apre un poker formato anche da Rossi, Bagnaia e Dovizioso tutti in Q2. Peccato per Petrucci, che si è migliorato tanto sul finale ma ha chiuso in 13a posizione e quindi dovrà affrontare la Q1. 

ORE 10:40 - Bandiera a scacchi su questa FP3, ma i piloti in pista si stanno ancora migliorando, i giochi non sono chiusi. Anche Dovizioso sta migliorando moltissimo. 

ORE 10:39 - Bella prestazione per i tre italiani, adesso tutti in Q2! Dovizioso invece adesso è in Q1. 

 ORE 10:38 - Tutti i piloti si stanno migliorando, compresi Morbidelli, Bagnaia e Rossi. Girandola di caschi gialli, la classifica cambierà a breve. 

ORE 10:36 - Bellissima prestazione anche per Cal Crutchlow, che al momento è secondo nella combinata. Il britannico viene però scalzato da Marc Marquez, che si piazza alle spalle di Quartararo. 

ORE 10:34 - Ultimi 5 minuti in questa FP3 e tra poco scatterà l'attacco generale al cronometro. Ultima opportunità per i piloti per tentare di entrare in Q2. Migliorato anche Petrucci, ma non abbastanza. Rossi in pista con due morbide per tentare di limare qualche decimo. 

ORE 10:32 - Un peccato per Rossi non essere riuscito ad agganciare la top ten, ma resta il tempo per un ultimo tentativo.

ORE 10:30 - Migliora ancora Rossi, che però resta fuori dai primi dieci al momento per meno di un decimo di secondo. Questa la classifica combinata adesso. 

ORE 10:27 - Rossi riesce a migliorarsi e si piazza in decima posizione in questa FP3, ma ancora è fuori dalla top ten nella combinata. Nel suo secondo tentativo si sta migliorando. 

ORE 10:27 - Valentino Rossi in pista con una coppia di gomme nuove, al secondo intertempo ha migliorato il proprio riferimento. Potrebbe scalare leggermente la classifica. 

ORE 10:25 - Michelin giustamente festeggia il nuovo record di Quartararo. Un tempo che potrebbe anche scendere durante le qualifiche.

ORE 10:23 - Bella prestazione per Taka Nakagami, che in questo momento è il pilota Honda più veloce in pista, precedendo proprio Marc Marquez. Il giapponese è stato in grado di tirare fuori gli artigli quando davvero serviva. 

ORE 10:21 - Soffre ancora Valentino Rossi, che al momento è 15° in questa sessione e sta incassando oltre 1,3 secondi da Quartararo. Serve un deciso scatto in avanti, altrimenti il passaggio alla Q2 sarà impossibile. 

ORE 10:20 - Quartararo riesce a stabilire il nuovo record della pista di Jerez e chiarisce di voler assolutamente essere della partita per la caccia alla pole di oggi! Ecco la classifica combinata in questo momento.

ORE 10:18 - Dura poco la gloria di Mir, perché Fabio Quartararo finalmente suona la carica e si prende il miglior tempo sia in questa sessione che nella combinata. Sta anche continuando a spingere nel secondo passaggio. 

ORE 10:17 - Si alternano in vetta alla classifica Miller e Mir, con lo spagnolo della Suzuki che al momento è il più veloce della sessione. 

ORE 10:16 - Sempre impressionante osservare lo stile di guida di Marc Marquez, capace di regalare spettacolo in ogni frangente.

ORE 10:14 - Dando uno sguardo alle prime dieci posizioni della combinata, ecco chi sono i piloti che in questo momento sarebbero qualificati per l'accesso diretto alla Q2.

ORE 10:12 - Piero Taramasso di Michelin ha parlato dei problemi di Valentino Rossi con il consumo gomme ai microfoni di SKY: "Valentino non si sporge dalla moto come fanno gli altri piloti Yamaha, e fa lavorare molto la gomma all'angolo massimo di piega, facendo aumentare la temperatura. Lo conosciamo e sappiamo che troverà una soluzione per questo problema". 

ORE 10:11 - Anche Jack Miller alza il ritmo e segna un riferimento di appena un millesimo più lento rispetto al suo compagno di squadra, piazzandosi al 3° posto in questa FP3. 

ORE 10:10 - Bel guizzo di Pecco Bagnaia, che si mette alle spalle di Rins in classifica in questa FP3 e nella combinata sale all'ottavo posto prendendosi il posto in Q2.

ORE 10:08 - Impressionante il ritmo che è in grado di tenere Marc Marquez. Nel suo stint ha messo assieme 4 giri sul ritmo del 37 alto o 38 basso, un vero rullo compressore. 

ORE 10:06 - Per realizzare la propria prestazione, Alex Rins ha sfruttato due gomme morbide, probabilmente per mettere in cassaforte l'accesso alla Q2 per poi dedicarsi al lavoro sul passo gara. Diversa la soluzione per Aleix Espargarò, che all'anteriore della sua Aprilia ha montato una gomma dura. 

ORE 10:03 - Bellissima prestazione dell'Aprilia di Aleix Espargarò, che ferma il cronometro in 1'37.835 e conquista l'ottava posizione nella combinata, entrando nella Q2. Lo spagnolo sta realizzando anche un secondo passaggio su ottimi ritmi. 

ORE 10:02 - Alex Rins si prende il miglior tempo al primo tentativo, davanti a Marc Marquez e ad un ottimo Aleix Espargarò, che però ancora non è riuscito a prendersi un posto in Q2. 

ORE 10:00 - Tanti piloti stano già segnando caschi rossi nei primi settori. La pista sembra decisamente più veloce di ieri in questo momento e la classifica potrebbe cambiare completamente. Anche Marc Marquez sta limando il proprio riferimento pur utilizzando gomma dura all'anteriore. 

ORE 9:57 - L'attività è già tantissima in pista, tutti i piloti stanno girado al momento. I piloti che occupano le prime posizioni della combinata come Marquez e Vinales stanno girando con una dura all'anteriore ed una media al posteriore. La maggior parte dei piloti che sono al momento fuori dalla Q2 stanno invece già sfruttando una morbida per il time attack. 

ORE 9:55 - Semaforo verde sulla FP3 a Jerez. Rossi subito in pista assieme a Vinales. Adesso la temperatura sull'asfalto è salita a 36 gradi e probabilmente i piloti tenteranno un primo time attack proprio nelle prime fasi per sfruttare condizioni climatiche perfette. 

ORE 9:53 - Nella combinata al momento è Marc Marquez a condurre la classifica, davanti a Vinales e Crutchlow. Rossi deve migliorare il proprio tempo per tentare l'accesso alla Q2, al momento è 13° e condannato a passare attraverso la tagliola della Q1.

ORE 9:50 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE della terza sessione di prove libere a Jerez. Condizioni atmosferiche perfette per la sessione decisiva per tentare di accedere direttamente alla Q2.

La terza sessione di prove libere a Jerez rappresenta l'ultima spiaggia per tentare di evitare l'ostacolo rappresentato dalla Q1. L'obiettivo dei top rider sarà infatti quello di strappare un posto al sole della Q2 per evitare di passare attraverso una tagliola che ha mietuto spesso vittime illustri. Soprattutto su un tracciato come Jerez, dove il sorpasso non è particolarmente facile vista la conformazione del tracciato, scattare in buona posizione in griglia rappresenta una grossa fetta delle cose necessarie per poter disputare un buon Gran Premio.

Lo sa perfettamente Valentino Rossi, che nella classifica combinata delle prime due sessioni di libere occupa una 13a posizione poco rassicurante. Il Dottore si trova in realtà in ottima compagnia, perché anche Morbidelli e Quartararo dovranno migliorare i propri tempi di ieri se vogliono conquistare un posto in Q2, visto che attualmente occupano rispettivamente la 12a e 15a posizione. Diversa la situazione di Maverick Vinales, veloce in entrambe le sessioni ed apparentemente candidato a recitare il ruolo di sfidante per Marc Marquez a Jerez.

L'otto volte campione del mondo ha fatto la voce grossa ieri, stabilendo sia il riferimento cronometrico che il miglior passo gara. Marquez sembra essere su un altro pianeta oggi rispetto a dove appariva essere in Qatar nei test invernali. I problemi alla spalla sono risolti e la Honda 2020 non è più la moto così ostica che a Doha aveva costretto Marc a ripescare una moto 2019 dal box di Nakagami. 

Ancora non perfettamente chiara la competitività della Ducati, anche se la 4a posizione conquistata ieri da Dovizioso dovrebbe essere rassicurante. Non è andato affatto male neanche Jack Miller, sesto a fine giornata. A preoccupare è piuttosto la difficoltà di Danilo Petrucci, ieri 21° ad oltre un secondo dai migliori riferimenti in pista. Potrebbe prospettarsi un weekend molto difficile per il ternano. 

Sarà interessante seguire la sessione perché siamo certi che ci potranno essere molte sorprese, a partire dalla KTM che ieri ha brillato con tutti e quattro i suoi piloti in entrambe le sessioni. Pol Espargarò non è stato infatti lasciato solo ed in top ten provvisoria sono riusciti ad entrare ieri anche i due rookie Binder e Lecuona. La moto austriaca potrebbe rivelarsi una mina vagante oggi.

La nostra cronaca LIVE della FP3 di Jerez scatterà alle 10:00, quando si spegnerà il semaforo in fondo alla pitlane e tutti i piloti entreranno in pista. Stay Tuned!

Share

Articoli che potrebbero interessarti