MotoGP, Rossi 13° nelle FP1: "devo migliorare le sensazioni con M1 e gomme"

"La pista era in condizioni migliori rispetto ai test". Vinales (2°): "mi sento al massimo, da questo pomeriggio lavorerò per la gara"

Share


Il Gran Premio di Jerez, per Valentino Rossi, non è iniziato nel migliore dei modi, con il 13° tempo nelle FP1 e un ritmo non al livello dei migliori.

Oggi, al mattino, la pista era in condizioni migliori - ha spiegato il Dottore - Il circuito era più veloce perché la temperatura non era così alta come durante il test di mercoledì. Abbiamo cercato di lavorare molto, ma il nostro ritmo non è così veloce, quindi dobbiamo migliorare il feeling con la moto e le gomme. Vedremo questo pomeriggio.


Completamente diverse le sensazioni di Maverick Vinales, 2° nel primo turno di libere.    
Le FP1 sono state molto produttivo, abbiamo provato molte cose - le parole dello spagnolo - Abbiamo anche lavorato sul ritmo, che abbiamo migliorato molto. Sono molto emozionato per le qualifiche e per la partenza della gara, perché sento che il mio livello è al massimo. Questo pomeriggio lavoreremo molto per prepararci alla gara. Sarà molto importante per noi cercare di migliorare il grip, come sempre, soprattutto con queste temperature in pista. Ma nel complesso sono molto contento della squadra, stiamo tutti dando il massimo”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti