SBK, Redding sulla scia di Lorenzo: nuova sella sulla Ducati V4

FOTOGALLERY - Scott come Jorge, anche lui cerca una migliore posizione con la Rossa e allora la Ducati gli porta una nuova sella più larga a Barcellona

Share


Uno dei problemi lamentati da Scott Redding a Misano era la posizione in sella alla moto. Più che problemi, meglio parlare di un piccolo dettaglio che non piaceva più di tanto al pilota britannico. Proprio per questo  motivo, in Ducati hanno lavorato per ovviare al problema, cercando di trovare una soluzione nel breve tempo possibile per favorire il pilota in vista dei test di Barcellona.

Scott è infatti alto 1.85 metri, di conseguenza nel Reparto Corse hanno cercato di favorire l’ergonomia del proprio pilota in sella alla V4. Stamani, nel box, la Ducati ha quindi sfoggiato questa sella più larga rispetto a quella vista due settimane fa a Misano, in modo da consentire un maggiore comfort per il numero 45. Nel box continuano quindi gli esperiementi per aiutare il britannico. Una dinamica che ci riporta per certi versi con la mente al passato, quando a Borgo Panigale lavorarono duramente per aiutare Jorge Lorenzo ad avere una posizione comoda in sella alla Desmosedici GP17 e poi la GP18.  

Tornando a parlare di Superbike, spicca poi il profilo del serbatoio, leggermente più piccolo rispetto a quanto visto prima. Se Scott si è impegnato in questi mesi perdendo ben cinque chili per adattarsi alla Ducati, a Borgo Panigale non sono stati certo con le braccia conserte. Anche loro sono infatti andati incontro alle necessità del proprio pilota, in modo da favorire la sua posizione una volta salito in moto.   

Share

Articoli che potrebbero interessarti