Sembra una scena alla Hazzard, in realtà il camper "volante" era guasto

Inizialmente potrebbe sembrare che il guidatore decida di prendere il traghetto "al volo", ma si tratta dell'esito di un guasto. L'uomo di 40 anni alla guida ha perso la vita, salva la moglie

Share


Bo e Luke, hanno distrutto una marea di Generale Lee per le riprese di Hazzard. Vi basti sapere che dal 1979 al 1985 (anni in cui hanno girato la serie televisiva), sono solo 19 le Dogde Charger R/T MY69 sopravvissute ai salti ed alle varie evoluzioni. Tutte le altre, si sono “spatasciate” come un insetto sul parabrezza dell'auto in velocità! Quante ne hanno distrutte? Facciamo 300. In molti quel periodo hanno cercato di emulare i due fratelli cow boy, e non crediamo che staccare le quattro ruote dall'asfalto abbia portato a risultati positivi, soprattutto se pensiamo alla sicurezza... Detto questo, avete mai pensato di farlo con un camper?

Sappiate che non siamo nella contea di Hazzard, benzì in Canada, a Tadoussac per essere precisi, nella regione del Quebec. Il video mostra come il traghetto avesse appena mollato gli ormeggi. Un istante dopo, un camper “volante” a tutta velocità prende la rampa e salta! Siamo sul fiume San Lorenzo, che per un attimo avrà pensato di dover inghiottire la “scatola volante”.

Non si tratta però di un tentativo in extremis di prendere il traghetto "al volo", ma della parte conclusiva di un incidente che poteva finire con un bilancio decisamente peggioreÉric Belec lunedì 24 giugno dello scorso anno era infatti al volante di un camper e stava percorrendo l'autostrada 138, quando un problema meccanico rese la ripida collina a est del terminal dei traghetti una trappola mortale. Il sangue freddo ed una scelta da eroe lo portarono ad evitare le persone sulla banchina e avviarsi verso la rampa di carico sollevata, per finire schiantandosi sul retro del traghetto. Chissà, forse la sua speranza era quella di finire in acqua e di salvarsi, invece che atterrare su una imbarcazione.

Il guidatore di 40 anni perse la vita sul colpo, mentre la moglie, a bordo, fu ricoverata in gravi condizioni. Mélanie Boucher‎, questo il suo nome, dopo diversi mesi di ospedale, si è miracolosamente salvata.

Per vedere il video cliccate qui.

Share

Articoli che potrebbero interessarti