Moto e scooter elettrici: in arrivo gli incentivi fino a 4 mila euro

Bonus del Governo, fino a 4.000 euro per chi acquista un mezzo non inquinante. Purtroppo... solo per le elettriche

Share


Se speravate negli incentivi per le moto e gli scooter normali... beh, ci spiace, niente di niente! Se però volete acquistare una moto od uno scooter elettrico, allora è il momento giusto. Si perché arrivano gli incentivi per moto, scooter e quadricicli elettrici. Tutto questo, grazie a due emendamenti al Dl Rilancio. Grazie ad un emendamento proposto dal PD, chi rottamerà un veicolo di categoria L, fino alla Euro3, potrà ricevere un incentivo fino a 4.000 euro. Una cifra che però scende a 3.000 euro se non c'è il mezzo da rottamare.

Vediamo dunque l'aggiornamento alla misura fiscale già esistente. In particolare, l’art. 44-bis, “Modifica all’articolo 1, comma 1057, della legge 30 dicembre 2018, n. 145, in materia di incentivi per l’acquisto di motoveicoli elettrici o ibridi”. Questo prevede dunque un incentivo per l’acquisto di nuovi veicoli elettrici o ibridi delle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7.

Ricapitolando, il bonus sarà pari al: 40% del prezzo di acquisto, fino a un massimo di 4.000 euro, con contestuale rottamazione un vecchio veicolo euro 0, 1, 2 o 3. 30% del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 3.000 euro, senza rottamazione di un vecchio veicolo. Purtroppo nulla ancora per quanto riguarda i mezzi a propulsione "normale". Un vero peccato, poiché il mercato è in sofferenza dopo tutto quello che è successo a causa del Coronavirus.

Share

Articoli che potrebbero interessarti