Moto3, CIV: Zannoni inizia con il botto: vittoria da dominatore al Mugello

Il romagnolo trionfa davanti a Perez e Bartolini. In SSP Locatelli vince ma è fuori classifica, successo a Bernardi. Vittorie per Boggio e Bernabè in Premoto3 e SS300

Share


Il primo giorno di gare della nuova stagione del CIV prometteva spettacolo, e non ha deluso le aspettative. Non sono infatti mancate le battaglie ed i sorpassi, tra sorprese e conferme rispetto a quanto emerso nei turni di qualifica di ieri (alcuni asciutti ed altri bagnati) e di questa mattina.

Moto3

In Moto3 il grande favorito era Kevin Zannoni, che pienamente rispettato il pronostico. Il campione di categoria 2018 infatti ha sfruttato al meglio la pole position, riuscendo a staccarsi dal resto del gruppo a circa metà gara e passando in solitaria sotto la bandiera a scacchi. La bagarre si è così consumata nel gruppo degli inseguitori, con quattro piloti in lotta per i restanti posti sul podio.

A spuntarla per la seconda piazza è stato lo spagnolo Vicente Perez, in sella alla TM, mentre hanno chiuso il podio Elia Bartolini e la sua KTM. Boccone amaro dunque per Nicola Carraro e Alberto Surra, fuori dal podio per pochi decimi. Da segnalare l’ottimo debutto in categoria di Luca Lunetta, campione della Premoto3 2019 e settimo al traguardo.

Supersport

In Supersport è Andrea Locatelli a passare per primo sul traguardo, ma è Luca Bernardi a vincere. Il pilota del team Bardahl Evan Bros. infatti è in pista questo weekend nelle vesti di wild card, non risultando dunque nella classifica ufficiale di gara nonostante la vittoria conquistata con ampio margine sugli avversari.

Anche in questo caso lo spettacolo è stato regalato dal gruppo degli inseguitori, formato da Luca Bernardi, Roberto Mercandelli, Davide Stirpe e Massimo Roccoli. A trionfare è stato come detto Bernardi, capace di regolare sul traguardo Mercandelli, mentre Stirpe è riuscito a fare lo stesso con Roccoli. Quinta piazza per Stefano Valtulini, che ha preceduto Marco Bussolotti, Filippo Fuligni ed il rientrante in categoria Alessandro Nocco.

Supersport300

Esattamente come nelle gare sopra citate, anche in Supersport300 un pilota è passato da solo sotto la bandiera a scacchi. Trattasi di Nicola Bernabè, che ha trionfato d’autorità davanti a Miguel Perez e Manuel Bastianelli, al rientro nel CIV e campione di categoria nel 2018. Giornata difficile per Emanuele Vocino, uno dei protagonisti del campionato finito a terra, mentre Diego Palladino chiude 18° la prima e storica gara del team Roc’n’Dea.

Premoto3

Nella classe d’ingresso del CIV è Edoardo Boggio a conquistare la vittoria, dopo una grande rimonta dalla 15esima casella. Il pilota del team AC Racing ha preceduto il compagno Guido Pini, scattato addirittura dalla quinta fila, mentre ha chiuso il podio Cristian Basso. Soltanto quinto Riccardo Trolese, poleman della categoria.

Share

Articoli che potrebbero interessarti