BMW M3 ed M4, fino a 510 CV e (anche) cambio manuale per i puristi

È ufficiale, sul canale Youtube BMW M sono state svelate le prestazioni delle nuove M3 e M4. Potenze che variano dai 480 ai 510 CV per chi non ne ha mai abbastanza

Share


Dall’uscita dell’ultima Serie 4, che tanto aveva destato scalpore il suo frontale con i suoi due grossi reni anteriori, finalmente arrivano le prime rivelazioni delle future M3 e M4.

Il design è ancoro avvolta nel mistero, nascosto dal camouflage, mentre le prestazioni sono alla luce del sole.

Due sono le versioni che saranno disponibili: Per gli amanti del cambio manuale e della trazione posteriore i cavalli saranno 480.  Al top della gamma troviamo la versione Competition, che erogherà una potenza di 510 CV con una coppia di 650 Nm. Il cambio automatico è 8 rapporti e la trazione integrale firmata M xDrive. Il motore è il 3L benzina a 6 cilindri turbocompresso.

"Per i clienti che preferiscono un'esperienza da purista e un'interazione particolarmente intensa con il proprio veicolo, le varianti di modello con cambio manuale costituiscono un'offerta unica in questo segmento" - Dirk Hacker, responsabile dello sviluppo della divisione M ha spiegato - "D'altra parte, con le versioni da competizione della nuova BMW M3 Berlina e della nuova BMW M4 Coupé, stiamo affrontando la massima dinamica in termini di sviluppo e trasferimento di potenza".

PIU’ COPPIA, PIU’ POTENZA PER ABBATTERE IL CRONO IN PISTA

Per vetture così prestanti serve una pista per poterne mostrare tutto il loro potenziale. Infatti, il video mostra un collaudatore sul circuito del Sachsenring, perfetto per l’affinamento finale di tutti i componenti “M” e per mettere alla frusta le nuove belve tedesche.

Vetture che facilmente saranno utilizzate più su strada che in pista, ma che hanno la potenzialità di abbassare il tempo sul giro di qualsiasi appassionato.

BMW M non è solo sinonimo di potenza, ma di guidabilità, di eleganza di un’auto che sa garantire emozioni forti in tutta sicurezza, grazie alla sua raffinatissima tecnologia.

"In ogni automobile BMW M, mettiamo la tecnologia del motorsport sulla strada" - Markus Flasch, CEO di BMW M. "La nuova BMW M3 Berlina e la nuova BMW M4 Coupé racchiudono questo principio in un modo particolarmente intenso, perché entrambi i modelli si distinguono inconfondibilmente nella tradizione dell'auto da turismo di maggior successo in tutto il mondo. E i risultati dei test drive ci mostrano che la nuova generazione di modelli è significativamente superiore alle precedenti versioni in termini di prestazioni".

AMMIRIAMOLA NEL VIDEO IN ATTESA DI PROVARLA DAL VIVO

Il sound del 6 cilindri come sempre è eccezionale: bello, corposo, una melodia per tutti i puristi.

Il pilota guida con grande disinvoltura, anche se in uscita di curva, in terza marcia, come apre il gas la BMW subito mostra tutta la sua irruenza. I dati che passano in sovraimpressione, confermano la trasmissione manuale a 6 rapporti. Superati i 6.000 giri, in zona rossa, avviene il cambio marcia. Entra secco, deciso, l’auto non perde potenza sale che è una meraviglia. Svelata nel video anche la data della presentazione che avverrà nel settembre di quest’anno.

Share

Articoli che potrebbero interessarti