MotoGP, Poncharal: "Pol Espargarò è sicuro di potere sfidare Marquez in Honda"

"Ci dice di essere nel migliore momento della sua carriera e conosce bene Marc, entrambi hanno uno stile di guida aggressivo, sarà interessante"

Share


Hervé Poncharal, patron del team Tech3,  conosce bene Pol Espargarò. Lo spagnolo debuttò in MotoGP con la sua squadra, prima che entrambi passassero in KTM. Il manager francese ha sempre avuto molta stima di lui e il suo giudizio non è cambiato ora che ha scelto una strada molto difficile: cercare di battere Marquez sulla stesso moto, la Honda.

Dentro di sé, Pol è sicuro di potere sfidare Marc” ha assicurato Hervé a crash.net.

Anche il suo stile di guida potrebbe adattarsi bene alla bizzosa RC213V.

Con la Yamaha non era stato semplice perché è un pilota aggressivo e la M1 deve essere guidata molto dolcemente - ha ricordato Poncharale - Credo che abbia imparato molto e sono stato molto contento di vederlo prendere il ruolo di  leader come pilota ufficiale quando è andato in KTM”.

Ora la nuova sfida, la più difficile nella carriera dello spagnolo, probabilmente.

Sarà interessante vederlo sulla Honda - ha aggiunto il manager - Non  voglio dire che sia una moto simile alla KTM, ma è abbastanza vicina per caratteristiche e stile di guida da adottare”.

La domanda è se riuscirà dove tutti i precedenti compagni di squadra di Marquez hanno fallito.

So che Pol ha iniziato a correre con Marc da giovanissimo, perciò lo conosce molto bene e si sono spinti l’un l’altro fino ad arrivare in MotoGP. Ci ricordiamo tutti le loro battaglie in Moto2 - ha continuato Poncharal - Questi due ragazzi hanno una storia in comune, una carriera in comune e ora li vedremo sulla stessa moto, nello stesso team, con uno stile aggressivo simile fra di loro. Pol ci dice di essere nel migliore momento della sua carriera in termini di guida, forma e forza. So che Marc è il numero uno al momento, ma Pol è sicuro di poterlo sfidare.

Share

Articoli che potrebbero interessarti