MotoGP, TEST MISANO - Fra mascherine e controlli, Aprilia apre le danze

In diretta dal circuito: è partita la tre giorni di prove per MotoGP e Superbike, la RS-GP la prima a entrare in pista con Smith, Espargarò e Savadori

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Il Motorsport sta ripartendo, e non c’è segnale più chiaro del rumore dei primo motori che si accendono. A Misano infatti è iniziata la prima vera e propria tre giorni di test post Covid per MotoGP (che avrà per oggi la pista in esclusiva) e Superbike, che dalle nove di questa mattina hanno a disposizione il nuovissimo asfalto del tracciato romagnolo.

Il dato di fatto che la pandemia non è ancora del tutto superata però è ben chiara nella mente di tutti, ed i controlli lo testimoniano: controllo della temperatura all’ingresso del circuito, box sanificati (con tanto di cartello a testimoniarlo) e ovviamente l’obbligo di indossare la mascherina.

Ad ogni modo il via alle danze è già stato, ed a farlo ci ha pensato Aprilia, che per prima è scesa in pista con Bradley Smith e Aleix Espargarò, che hanno iniziato a macinare chilometri con le loro RS-GP: un inizio non particolarmente felice, dato che l'inglese ha avuto un problema sul rettilineo che ha ammutolito la sua Aprilia.  In pista anche Lorenzo Savadori, che per la sua prima uscita ha “optato” per la RSV4 1100, che porterà a battesimo ufficiale nel weekend del 5 luglio al Mugello, nella prima tappa del CIV.

A seguire la casa di Noale in pista è stata KTM, che (grazie alle concessioni regolamentarie al pari di Aprilia) può schierare il suo intero roster titolare, compreso quel Pol Espargarò che resta al centro del mercato come oggetto del contendere tra la casa austriaca e Honda. A “chiudere” i primi ingressi in pista ci ha pensato uno dei padroni di casa ossia Michele Pirro, al quale spetterà il compito di portare avanti lo sviluppo della Ducati GP20.

Minuto dopo minuto i box si aprono e nuove moto si accendono sotto il sole di Misano, non resta che attendere nuovi ingressi in pista ed il solito spettacolo, che noi di GPOne vi racconterà live sul luogo. STAY TUNED.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti