Cagiva 500 GP: Ruote da Sogno vende una delle moto di Raymond Roche

E' stata la moto con la quale Raymond Roche ha disputato la parte iniziale del mondiale nella classe regina nel 1987. La moto è conservata e perfettamente funzionante, il prezzo è di circa 120 mila euro

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Sognate di guidare una 500 del Motomondiale da quando siete ragazzini? Ora potete fare di più, potete anche comprarne una, l'unica controindicazione è che servono 118 mila euro!

Ruote da Sogno ha infatti messo in vendita l'esemplare con telaio numero 14 della C10 (sigla motore 86E006), la Cagiva 500 con cui Raymond Roche disputò la prima parte del Mondiale nel 1987, anno in cui riuscì poi ad ottenere diversi piazzamenti, arrivando per due volte nella top five. Si tratta di un esemplare conservato in ottime condizioni, con quei segni del tempo trascorso che la rendono forse più affascinante di una moto appena restaurata e verniciata.

La numero 8 è un esemplare della C10 parzialmente aggionato, che fu utilizzato per le prime gare, dal numero di telaio dovrebbe essere la stessa con cui nel 1986 corse Joan Garriga. La si riconosce soprattutto perchè la C587 (dove la "C" indica il marchio Cagiva, il "5" la classe regina, la 500, mentre 87 è l'anno di produzione  e di partecipazione al Mondiale) fu la prima moto con il forcellone "a banana", per permettere il passaggio di due scarichi dallo stesso lato (mentre qui ne vediamo uno per lato). Anche la sigla motore fa capire che si tratta di un 1986.

La C10, che debuttò nel 1985, fu la prima ad adottare un V4, che arrivò ad erogare circa 140 cavalli ad 11.800 giri. Successivamente sia il motore che tutta la moto furono rivoluzionati, passando da una V di 90° ad una più stretta di 56 e la potenza raggiunse i 145 cavalli con la successiva C587.  Per entrambe i 125 kg a secco erano invece i limite dettato dal regolamento.

Se siete interessati, qui trovate l'annuncio.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti