Jerez vuole aprire al pubblico le gare di MotoGP e SBK

La sindaca della citttà spagnola ha chiesto un incontro con Carmelo Ezpeleta e il vicepresidente dell'Andalusia per verificare questa possibilità

Share


Sembrava scontato che il motomondiale partisse a porte chiuse, ma potrebbe non essere così. Il sindaco di Jerez, Mamen Sánchez, ha chiesto un incontro con Carmelo Ezpeleta, Ceo di Dorna, e Juan Marín, vicepresidente del governo dell’Andalusia, per verificare la possibilità di aprire al pubblico  i Gran Premi di MotoGP in programma il 19 e il 26 luglio e il round di SBK del 2 agosto.

Per adesso di tratta solo di una proposta che dovrà essere analizzata nel dettaglio per capire come essere realizzata. Naturalmente la capienza del circuito sarebbe ridotta e le aree destinate agli spettatori isolate.

L’idea però c’è ed Ezpeleta è già stato informato. L’incontro servirà per verificarne la fattibilità, anche perché aprire al pubblico significherebbe “un aumento delle spese per il circuito”, si legge in una nota ufficiale del Comune di Jerez.

L’incontro è stato proposto, nelle prossime settimane si saprà se andrà a buon fine.

Share

Articoli che potrebbero interessarti