Aprilia RS660: spuntano le foto spia degli ultimi collaudi

La nuova media di Noale è stata immortalata nei pressi di Padova durante quelli che probabilmente sono gli ultimi test per le rifiniture di una moto attesissima

Share


L'Aprilia RS660 è senza dubbio una delle moto più attese e gli appassionati avrebbero dovuta ammirarla nella sua veste definitiva in occasione degli Aprilia All Stars 2020, il secondo evento in programma al Mugello dopo il grande successo dell'edizione 2019. La cancellazione dell'evento ha reso leggermente più lontano il momento di scoprire la moto nella sua configurazione completa, ma i collaudatori di Noale stanno approfittando del tempo in più per effettuare le ultime rifiniture.

Due tester sono stati infatti 'beccati' a Padova durante un'uscita su due RS660 che sembrano leggermente differenti tra loro, tanto da suggerire la possibilità che si tratta di due vere e proprie versioni, ovvero una che si potrebbe definire Standard ed una Factory, magari arricchita con materiali pregiati esattamente come accade con la RSV4, l'ammiraglia sportiva di Noale. Le foto sono state diffuse su alcuni gruppi Facebook dall'utente Fabio Dario. 

L'aspetto estetico che balza all'occhio e che fino a questo momento non avevamo mai osservato è la configurazione biposto in cui si trovano entrambe le moto dei tester. Oltre alle pedane per il passeggero, c'è infatti a fare bella mostra una sella per l'eventuale passeggero che ad un primo sguardo appare ben imbottita e pensata per non rendere assolutamente una tortura l'eventuale giro in moto. Un aspetto che sottolinea ancora di più quale sia la indole di questa RS660, pensata e sviluppata per essere una sportiva divertente e soprattutto sfruttabile su strada. 

Manca in ogni caso poco alla presentazione di questa piccola belva, che rappresenta una grande scommessa per Aprilia e che sembra davvero essere destinata a cambiare qualcosa nel panorama del mercato, portando in dote un modo completamente diverso di intendere una sportiva stradale rispetto ai canoni espressi in tempi recenti da tutta la concorrenza. 

Articoli che potrebbero interessarti