MotoGP, Auguri Campione: Giacomo Agostini, 78 anni a tutto gas

VIDEO - Per il compleanno del re del motociclismo vi portiamo nella sua Sala dei Trofei con lo stesso Ago a fare da cicerone raccontando la sua storia

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Il 16 giugno del 1942 nasceva quello che è il più grande pilota di tutti i tempi: Giacomo Agostini. Nessun aggettivo riesce a descrivere la sua carriera, i numeri sono impressionanti, 15 titoli del mondo vinti, 123 gare, 162 podi, 18 titoli italiani, 10 Tourist Trophy. Semplici statistiche che danno solo un’idea di quello che Mino ha rappresentato, e rappresenta tuttora, per il motociclismo.

Agostini è stato il precursore di tutti i campioni moderni, la sua professionalità sono ancora adesso un esempio per chi si avvicini al nostro sport. In questi casi è fin troppo facile cadere nella retorica delle celebrazioni, quindi vogliamo augurargli un buon compleanno riproponendo una recentissima chiacchierata avuta con lui.

Giacomo ci ha aperto (virtualmente) le porte della sua Stanza dei Trofei di Bergamo, dove i tanti trofei sono ospitati, insieme ad alcune sue moto (le MV Agusta ma anche le Yamaha) e tanti altri memorabilia, dalle tute, ai caschi, ai suoi quaderni dove appuntava tutti i segreti dei circuiti quando la telemetria non era nemmeno immaginabile.

Nel video che trovate qui sopra, Ago ci ha parlato del suo passato, dei suoi grandi avversari e delle sue moto, ma anche del presente della MotoGP, che segue ancora con passione.

Gustatevi questo viaggio nella storia. A Giacomo facciamo i migliori auguri, per altri 100 di questi giorni. Naturalmente a gas spalancato.

Share

Articoli che potrebbero interessarti