MotoGP, UFFICIALE: Cancellato il Gran Premio del Mugello

La gara tricolore, che si sarebbe dovuta disputare lo scorso fine settimana, è stata tolta dal calendario 2020 del Motomondiale

Share


È dal 1991 che il Mugello ospita ininterrottamente la tappa tricolore del Motomondiale. Quest’anno però il circuito toscano non vedrà in azione i suoi protagonisti. Già, perché la Dorna ha tolto definitivamente dal calendario 2020 l’appuntamento di Scarperia.

A tal proposito non manca il dispiacere da parte di Carmelo Ezpeleta: “A malincuore annunciamo la cancellazione del Mugello – ha dichiarato il boss della Dorna - purtroppo non siamo riusciti a trovare una soluzione ai problemi logistici e operativi derivanti dalla pandemia. Per noi tutti è una grande perdita, perché il Mugello è uno dei circuiti più belli del mondo e siamo molto orgogliosi che il tracciato ospiti il GP d’Italia”.

Ezpeleta manda poi un messaggio agli appassionati: "A nome di Dorna vorrei ringraziare il pubblico per la comprensione e la pazienza che hanno dimostrato in attesa che la situazione migliori. Non vediamo l'ora di tornare al Mugello la prossima stagione per disputare un fantastico weekend di gare”.

A fargli eco è Paolo Poli: “Nonostante lo sforzo per trovare una soluzione pratica – ha detto il CEO del circuito - l'impossibilità di mettere in scena un evento aperto al pubblico, così come le difficoltà che sono emerse da questa situazione eccezionale, non ci hanno permesso di trovare una nuova data per il Gran Premio d'Italia”.

A questo punto arrivederci al 2021

Share

Articoli che potrebbero interessarti