MotoGP, Razali: "Con Rossi vicini all'accordo, la firma entro la prima gara"

Share


Spunta il sole all’orizzonte e illumina Valentino Rossi e il team Petronas. La trattativa fra le parti è stata più lunga del previsto, ma la conclusione (positiva, si intende) è attesa a breve. A dichiararlo, sulle pagine del quotidiano malese Berita Harian, è Razlan Razali.

Fino a ora le discussioni sono state positive - ha assicurato il boss del team Petronas - Non c’è ancora la firma ma spero che tutto si risolva prima dell’inizio del campionato il mese prossimo. Rossi non è un pilota normale, c’è molto di cui parlare, non è una discussione facile”.

La trattativa però prosegue e, probabilmente, si è già trovato una soluzione per la squadra tecnica di Valentino, il punto su cui c’è stato più da discutere.

“Avrò presto un videoconferenza con lui - ha aggiunto Razali - Vuole sapere quello che il team si aspetta da lui. Nella situazione attuale, abbiamo bisogno  di stabilità, sarebbe positivo per noi prendere un pilota che ce la garantista”.

Rossi potrebbe concludere la sua carriera con Petronas.

È possibile e sarebbe un onore” ha concluso Razlan.

Share

Articoli che potrebbero interessarti