SBK, Superbike, fuoco alle polveri: ecco il calendario provvisorio del 2020

Share


Meno di dieci giorni e finalmente sapremo come e quando si ripartirà. Già, perché Dorna sta aspettando l’ok da parte dei vari governi e in seguito si cercherà di rialzare il sipario. Come detto dovremo aspettare poco più di una settimana per sapere il programma della ripartenza.

Nelle ultime ore siamo però riusciti ad avere l’ultima bozza su cui l’Organizzatore sta lavorando per pianificare le restanti tappe della stagione 2020, che ad oggi ha visto Phillip Island quale unico round disputato.

La ripartenza sarà ad agosto, ovvero nel weekend di sabato 1 e domenica 2 a Jerez. Sette giorni dopo si andrà poi a Portimao. In seguito tre settimane di stop per poi tornare nuovamente in azione ad Aragon sul tracciato del Motorland a fine mese.

A settembre prevista invece per il momento una sola tappa, ovvero Misano, in occasione del weekend del 26-27. Un programma che ricalca per certi versi quello di Jerez, che per l’occasione ospita due appuntamenti consecutivi del Motomondiale per poi lasciare spazio alle derivate.

In Romagna ricordiamo infatti che il Motomondiale sarà di scena il 13 e il 20 settembre.

Tornando invece alla Superbike, il 3-4 ottobre si andrà con ogni probabilità a Magny-Cours, mentre resta ancora da capire come e dove inserire Barcellona. Di sicuro la tappa catalana sarà inserita nel calendario, anche perché a luglio squadre e piloti saranno impegnate in un test l’8-9.  Il round potrebbe essere pianificato a fine ottobre come conclusione del 2020.

In merito al calendario, Assen eDonington hanno chiesto di poter ospitare la Superbike. Entrambi i circuiti vogliono però la presenza del pubblico sulle tribune, di conseguenza sono da considerare praticamente out.     

SUPERBIKE – CALENDARIO 2020

1-2 agosto: Jerez

8-9 agosto: Portimao

29-30 agosto: Aragon

26-27 settembre: Misano

3-4 ottobre: Magny-Cours

17-18 ottobre Barcellona?   

Share

Articoli che potrebbero interessarti