MotoGP, Crutchlow: "Jack Miller può battere Marc Marquez e vincere il mondiale""

"E' riuscito a salire sul podio anche nella gara di casa, e questo è un risultato incredibile per qualsiasi corridore. Ha indubbiamente abbastanza capacità e penso che non sia in alcun modo inferiore agli altri piloti della MotoGP"

Share


Grazie ad una ottima seconda parte dei stagione 2019 Jack Miller si è conquistato il posto in Ducati ufficiale, spodestando Danilo Petrucci.

L'australiano ha conquistato cinque podi, e nelle ultime dieci gare del mondiale è salito sul terzo gradino quattro volte, inclusa quella nella gara di casa, a Phillip Island.

Come è noto Cal Crutchlow è grande amico di Jackass ed il pilota britannico si è detto convinto in una videointervista sul sito Facebook del GP d’Australia che ora 25enne di Townsville  può anche lottare per il titolo.

"Jack è uno dei pochi piloti che ha il talento per battere Marc in una stagione. E' riuscito a salire sul podio anche nella gara di casa, e questo è un risultato incredibile per qualsiasi corridore. Ha indubbiamente abbastanza capacità e penso che non sia in alcun modo inferiore agli altri piloti della MotoGP. Ecco perché ho fiducia in lui: deve fare il necessario passo avanti nei prossimi anni per combattere con Marc. È l'uomo giusto per il lavoro. Quando andrò in pensione gli darò qualche consiglio, se vorrà”, ha concluso Cal.

Share

Articoli che potrebbero interessarti