Yamaha annuncia il prezzo del Tricity 300, primo vero rivale dell’MP3

Disponibile da luglio, avrà un prezzo leggermente più elevato del rivale italiano, ma promette prestazioni, finiture e dotazioni premium

Share


Ha tutte le carte in regola per affrontare alla pari il tre ruote più venduto, il Piaggio MP3. Dopo aver introdotto alcuni anni fa i piccoli 125 e 155, ora il Tricity 300 alza il tiro e mette nel mirino il re del segmento, offerto in tre cilindrate (300, 350 e 500 cc). Yamaha parte dal basso (chissà se in futuro amplierà la gamma, magari con un modello basato sul propulsore del TMAX) con il Tricity 300, guidabile con patente B e che, da un lato ha visto il suo debutto rimandato a causa del Covid-19, dall’altro ora potrebbe sfruttare il momento a suo vantaggio. Muoversi su due (o tre in questo caso) ruote è infatti una scelta comoda e sicura per la mobilità in questa particolarissima fase storica.

Lo Yamaha Tricity 300 sarà disponibile da luglio 2020 al prezzo di 7.999 euro in tre opzioni colore: Nimbus Grey, Tech Kamo e Gunmetal Grey. Un prezzo che lo colloca sostanzialmente a metà strada tra un Piaggio MP3 300 (che parte sotto quota 7 mila) ed un 350 (a listino a circa 8.700 euro). Curiosamente a metà strada lo è anche nel dato della potenza, di 28 cavalli, contro i circa 26 di un MP3 300 ed i 30 del 350.

Yamaha punta quindi a diventare un riferimento nel segmento Urban Mobility con il nuovo Tricity 300, un modello a 3 ruote smart e contemporaneo con specifiche di riferimento e una qualità costruttiva premium. Il suo look dinamico porta nelle vie della città uno stile fresco e sportivo. Il peso contenuto lo rende la scelta ideale anche per chi sale per la prima volta su uno scooter. Tricity 300 può essere guidato anche da chi possiede la patente B.

L'esclusiva tecnologia Yamaha Leaning Multi Wheel (LMW) offre una guida sportiva, agile e sempre in confidenza, con un carattere user-friendly. Le due ruote anteriori offrono al pilota più trazione all'anteriore e una potenza frenante esuberante grazie ai due freni a disco. Il tutto rafforza la sensazione di stabilità. Il leggero telaio beneficia di una distribuzione dei pesi anteriore-posteriore 50:50 col pilota in sella. Un elemento che, insieme alla geometria dello sterzo ottimizzata, contribuisce all'istintività dei cambi di direzione e all'eccellente stabilità, per una guida ideale per i neofiti delle 2 o 3 ruote.

Mixando tratti stilistici derivati dagli Sport Scooter Yamaha Max, apprezzatissimi dal pubblico, con un tocco del DNA della prestigiosa Sport Touring Niken, Tricity 300 nella sua categoria è uno dei modelli a 3 ruote che vantano il look più dinamico. Il "muso" corto e stretto enfatizza il carattere leggero e agile della guida, mentre le dimensioni generose delle ruote anteriori da 14 pollici con pneumatici extralarge da 120 mm trasmettono una forte sensazione di stabilità e trazione all'anteriore.

Il nuovo Tricity 300 è spinto dal più avanzato propulsore BLUE CORE, dotato di uno dei design più sofisticati della categoria, che offre l'equilibrio ideale tra prestazioni, consumi e versatilità. Il monocilindrico SOHC da 300 ccc a 4 tempi e 4 valvole è basato sul design innovativo del propulsore adottato dallo Scooter Sport XMAX 300 e offre un'accelerazione decisa, accoppiata a un consumo di carburante contenuto e a emissioni ridotte. Oltre a essere uno dei modelli più leggeri del proprio segmento, Tricity 300 vanta specifiche di vertice, con diverse caratteristiche premium come i freni a disco di diametro maggiorato e i sistemi Unified Braking System e ABS per un controllo superiore in frenata, su tutti i fondi stradali.

Lo spazioso vano sottosella può ospitare due caschi integrali oppure un casco integrale e una valigetta formato A-4. Lo scomparto è illuminato da una luce a LED interna. Tra le altre caratteristiche di serie il sistema di accensione Smart Key e il Traction Control System, oltre alla strumentazione LCD di lettura immediata e il freno di stazionamento. Una delle dotazioni più importanti del nuovo Tricity 300 e il sistema Standing Assist che ne rende l'utilizzo ancora più pratico, con la possibilità di mantenere la posizione eretta da fermo. Non appena si apre il gas lo Standing Assist si disinnesta in modo automatico, e permette così al pilota di partire con prontezza e senza fatica. Contribuendo a mantenere temporaneamente Tricity in posizione eretta, lo Standing Assist rende più facile l'operazione di mettere lo scooter sul cavalletto centrale.

Ogni cliente ha il proprio stile di vita, con una scala diversa di priorità, e Yamaha ha sviluppato tre nuovi Pacchetti Accessori con una serie di componenti selezionati con cura per rispondere a esigenze personali. Sports Pack comprende il parabrezza sportivo, il portatarga e le pedane in alluminio, per offrire una dose extra di dinamismo e un look ancora più sportivo. Grazie alla confidenza nella guida e alla stabilità, Tricity 300 si può usare in tutte le stagioni, e il Winter Pack con coperta termica, scaldamanopole e paramani aumenta il comfort durante l'intero arco dell'anno.

Ancora più praticità e convenienza con l'Urban Pack che prevede il parabrezza alto, il portapacchi e il bauletto da 39 litri che trasformano Triciy 300 nel commuter perfetto. La collezione di singoli accessori Yamaha per Tricity 300 è in costante evoluzione e la linea, già completa, si arricchisce con una serie di nuovi prodotti tra i quali una scelta marmitte slip-on, il convertitore catalitico e la sella comfort. Ogni articolo che compare nei Pacchetti Accessori è acquistabile separatamente, per consentire al cliente di creare un Tricity 300 a misura dei suoi interessi e dei suoi desideri.

Share

Articoli che potrebbero interessarti