Tu sei qui

Ducati Custom Rumble 2020: eletta la Scrambler vincitrice

La terza edizione del contest, in versione virtuale, ha decretato la Scrambler 1100 FT di CC Racing Garage come la più bella

Moto - News: Ducati Custom Rumble 2020: eletta la Scrambler vincitrice

Share


Neanche il Covid-19 ha fermato la voglia di customizzazione della Land of Joy di Ducati.

Nonostante le evidenti difficoltà la Casa di Borgo Panigale ha infatti tenuto regolarmente la terza edizione della Custom Rumble, seppur in edizione virtuale con una giuria d’eccezione che ha incoronato un italiano come vincitore 2020.

L’evento

La cerimonia di premiazione del Custom Rumble 2020 è stata seguita sui canali social di Ducati da oltre 16.000 persone e condotta da Dominika Grnova, influencer motociclistica e Ambassador di Scrambler Ducati.

Ai tavoli della giuria tanti nomi conosciuti del settore: dai piloti Andrea Dovizioso e Chaz Davies, passando per il customizzatore italiano Filippo Barbacane di Officine Rossopuro fino al fondatore di Bike Shed, Dutch Van Someren. I 4 hanno selezionato le 5 Scrambler finaliste dalle varie categorie in gara fino a scegliere la migliore.

La moto

A vincere è stato il customizzatore romano Marco Graziani, di CC Racing Garage, che ha preparato uno Scrambler 1100 Special partecipando nella categoria Bully, quella senza alcun vincolo stilistico o tipologia di moto.

Della Scrambler originale sono rimasti solo serbatoio e fanale posteriore, che hanno formato l’ossatura della Scrambler 1100 FT insieme a un nuovo scarico, una sella artigianale e una verniciatura con grafiche dedicate.

La vittoria ea praticamente annunciata visto che anche in fase di qualificazione la Scrambler 1100 FT si era aggiudicata il massimo dei voti.

Marco Graziani con la vittoria della Custom Rumble 2020 si porterà a casa, oltre ad un’incredibile visibilità, anche un banco da lavoro Beta con un kit completo di utensili.

Articoli che potrebbero interessarti