SBK, Barcellona: Ana Carrasco studia da MotoGP con Rins

L’ex campionessa della Sport300 in azione assieme al portacolori Suzuki sul tracciato catalano in attesa che riprendano i Campionati

Share


Appuntamento in pista! Verrebbe proprio da dire così. Se la scorsa settimana alcuni piloti dell’Emilia Romagna si sono ritrovati sul tacciato di Misano, questa volta è toccato agli spagnoli. Ana Carrasco, insieme a Gabriel Rodrigo e Alex Rins hanno infatti sfruttato la giornata di venerdì per girare a Barcellona.

L’occasione per tornare in sella alla moto e allo stesso tempo iniziare a rincorrere il cronometro, nel momento in cui Superbike e Motomondiale torneranno a rialzare il sipario. Come ben sappiamo, da quest’anno Barcellona sarà una tappa delle derivate e di conseguenza la portacolori Kawasaki ha voluto sfruttare l’opportunità, mantenendo tutte le norme di sicurezza.

Eccola quindi nel box assieme ai meccanici dotati di mascherine: “Sono abbastanza felice - ha detto - era molto tempo che non guidavo una moto, ma le sensazioni sono state buone fin dall'inizio. È bello tornare in pista”.

 Per l’occasione Ana ha cavalcato la Ninja 400, realizzando in totale 35 tornate: “Mi sento molto bene - ha aggiunto – a dir la verità pensavo fosse più difficile dopo quasi tre mesi di inattività. Ho provato a restare in forma per tre mesi per poi farmi trovare pronta per questo momento in modo da poter tornare in sella oggi. La cosa più importante era riprendere il ritmo e migliorare giro dopo giro”.

  

Share

Articoli che potrebbero interessarti