SBK, Rea: “Vorrei che Marquez corresse a Barcellona con la Honda CBR”

“Sarebbe interessante vederlo in pista contro di noi con la nuova Fireblade. Lui per me è forse il pilota più forte al mondo”

Share


Rea-Redding: capitolo 3. Siamo giunti infatti alla penultima puntata della live chat che vede protagonisti in questi giorni Johnny Rea e Scott Redding su portale WSBK. Da una parte il cinque volte iridato della Kawasaki, dall’altra l’alfiere Ducati, new entry nel Mondiale Superbike.

È proprio quest’ultimo a prendere per l’occasione la parola, spendendo parole di elogio nei confronti di Carl Fogarty, considerato leggenda delle derivate. Anche il Cannibale della Kawasaki non si tira indietro, sostenendo che Davies sia stato uno dei suoi più grandi rivali, senza dimenticarsi dell’ex compagno Tom Sykes oppure di Alvaro Bautista.

Tra i temi che vengono discussi, Rea manifesta poi una sua curiosità: “Considero Marc Marquez uno dei più forti piloti al mondo, se non il più forte  – ha detto - sarebbe interessante vederlo in pista contro di noi con la nuova Honda CBR 1000 RR-R, magari su una pista come quella di Barcellona”.

Una proposta che accoglie con entusiasmo anche l’alfiere Ducati, il quale mostra il proprio amore per la Superbike: “Sai Johnny perché amo questo Campionato? Perché qua ci sono tutte le Case in pista. Penso alla BMW ad esempio, così come alla Yamaha e Ducati, ma anche la Kawasaki e la Honda. Vedere tutti questi costruttori impegnati è un bene per il pubblico, che si appassiona sempre più”.  

Share

Articoli che potrebbero interessarti