Tu sei qui

MotoGP, Agostini a Lorenzo: "Non ho colpa se non ha vinto con Honda e Ducati"

"Ho sempre apprezzato Jorge, gli manderò un messaggio e spero capisca che ho solamente detto la verità. Avrei voluto vincesse il Mondiale con la Ducati"

MotoGP: Agostini a Lorenzo: "Non ho colpa se non ha vinto con Honda e Ducati"

Share


Forse la polemica che si è scatenata nei giorni scorsi fra Jorge Lorenzo e Giacomo Agostini è destinata a finire. A volere sotterrare l’ascia di guerra è il  15 volte campione del mondo, che era stato attaccato dal maiorchino per avere parlato di fallimento descrivendo le recenti avventure in Ducati e Honda.

Non voglio polemiche, perché apprezzo Lorenzo e continuerò a farlo - ha spiegato Ago ad AS - Gli manderò un messaggio perché lo capisca”.


Giacomo, però, non ha nessuna intenzione di ritrattare le sue parole.

“Non posso dire che ha vinto se non lo ha fatto - ha detto - Quando mi chiedono dei suoi anni con Ducati e Honda non posso dire che ha vinto tutto. Devo essere onesto, altrimenti la gente mi direbbe che parlo con il cuore e non con la testa. Mi spiace molto perché speravo che Lorenzo vincesse il Mondiale con la Ducati, ma non l’ha fatto. Vincere tre gare non è vincere il titolo, ho detto solo questo, non altro.

Agostini non vuole andare oltre e non nasconde la sua simpatia per Jorge.

Capisco anche che non è possibile confrontare i suoi tempi con i miei e sono il primo a non farlo, ma, essendo molto dispiaciuto, ho detto solo quello che tutti sanno - ha aggiunto - Ho festeggiato con lui le sue vittorie, ma se non vince non si può fare. Ricordo che una volta, si era qualificato in ultima fila con la Honda, ero andato sullo schieramento per salutarlo. Però devo dire la verità: non ha vinto il titolo né con la Honda né con la Ducati, non è colpa mia e non posso dire il contrario”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti