MotoGP, Marquez: “Voglio lottare coi migliori alla Virtual Race di Misano”

“Con la nuova versione del gioco mi aspetto più equilibrio”. Alex: “Bisognerà avere creatività su quella pista, so di poter puntare alla vittoria”

Share


Misano, round 4! È nuovamente tempo di Virtual Race, dal momento che domenica i riflettori saranno puntati sulla pista romagnola. Tanti i piloti in azione per l’occasione, tra cui i portacolori Honda, Marc e Alex.

Ad oggi i fratelli Marquez non hanno mai mancato a un solo round, di conseguenza eccoli nuovamente al via, pronti a dare bagarre alla concorrenza. I riflettori saranno nuovamente puntati su Magic Marc, a secco di vittorie. Per l’occasione il 93 spera che la sfida a MotoGP20, l’ultima versione lanciata da Milestone, possa riequilibrare la situazione: “Mi sono allenato un po' di più rispetto alle gare precedenti – ha detto Marc - con il nuovo gioco penso di essere sono molto più vicino ai migliori, dato che abbiamo iniziato a giocare a MotoGP20 più o meno tutti nello stesso periodo”.

Lo spagnolo non vede quindi l’ora di iniziare: “Penso che fino ad oggi ci siamo divertiti molto a disputare queste gare virtuali, dato che c’è un ambiente molto più rilassato rispetto al paddock, di conseguenza possiamo condividere qualche battuta. Vediamo cosa succede a Misano, l'ultima volta che sono stato lì c’è stata una grande battaglia con Quartararo”.

Tra i rivali di Marc ci sarà ovviamente il fratello Alex, vincitore del primo round al Mugello: “Devo dire che Misano non è stata una delle mie piste preferite, ma penso che domenica sarà una bella gara con il resto dei piloti della MotoGP. Bisognerà cercare di essere un po' creativi nel cercare le giuste linee”.

L’alfiere Honda ha quindi le idee ben chiare: “Voglio vincere di nuovo, a Jerez penso di aver avuto una bella occasione per riuscirci, ma purtroppo c’è stata la caduta alla partenza. In ogni caso, sono sicuro che sarà un altro spettacolo divertente per tutti i tifosi".

Share

Articoli che potrebbero interessarti