Triumph Italia riparte dalla nuova sede di Segrate (Milano)

Il periodo di lockdown ha coinciso per Triumph con l’apertura della nuova casa, alle porte di Milano. Negli scorsi giorni abbiamo già avuto modo di vederla per il ritiro di una moto in prova, la nuova Street Triple RS

Share


Negli scorsi giorni abbiamo iniziato a lavorare di nuovo sulle prove su strada ed una delle moto che abbiamo ritirato è proprio una Triumph Street Triple RS. L’articolo lo leggerete nei prossimi giorni, ma l’occasione è stata anche quella di scoprire una sede tutta nuova per Triumph Motorcycles Italia, più vicina a Milano, con la filiale italiana che riparte dalla nuova “casa” di Segrate.

La nuova location, che sottolinea idealmente la voglia di Triumph di essere al fianco di tutti i motociclisti nel tornare a riappropriarsi della propria passione, è più centrale e meglio collegata a Milano e alla rete autostradale rispetto alla precedente e storica sede di Arese, e prevede spazi e facilities interne più efficienti.

Approfittando dell’assenza del personale e quindi potendo operare in piena sicurezza, le settimane passate hanno consentito di completare le ultime rifiniture agli interni e all’esterno della nuova sede, un edificio utilizzato in esclusiva dalla Filiale italiana del brand britannico che si sviluppa su 3 piani dedicati a reception e accoglienza ospiti, finance e accounting, aftersales, service, sales, marketing, sviluppo rete e direzione, oltre ad una spaziosa sala riunioni che verrà utilizzata anche per training e meeting via videocall o “in location” con la rete delle Concessionarie italiane.

Uno spazioso magazzino è dedicato alla gestione del parco moto stampa e allo stoccaggio di accessori e abbigliamento Triumph Motorcycles. 

Con questo trasloco si completa di fatto un passaggio che rende strategica Milano per la casa inglese, data anche la presenza nel capoluogo lombardo dello store più grosso d’Europa.

 

 

 

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti