F1 Virtual GP – Russel batte Leclerc e la Ferrari a Barcellona

La Williams torna (anche se solo virtualmente) alla vittoria 8 anni dopo l’ultima volta grazie ad una gran prova del giovane George Russel

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Doveva essere l’ennesimo duello Leclerc-Albon e invece, come spesso sta accadendo in queste virtual race è successo qualcosa di inaspettato. Il pilota della Ferrari non ha battagliato con la Red Bull del britannico-thailandese ma con la Williams di George Russel che già in queste ultime settimane aveva fatto vedere grandi progressi al simulatore. 

Alla fine la vittoria è andata proprio a Russel, giovane talento in orbita Mercedes e candidato a prendere il posto di Valterri Bottas, nella realtà, a bordo della vettura più vincente degli ultimi anni al fianco di Lewis Hamilton. 

George Russel ha vinto contro Charles Leclerc dopo una bella battaglia sul tracciato di Barcellona, con qualche sorpasso al limite, tanto divertimento e alcuni momenti di vera tensione, insomma, ancora un bello spettacolo. 

Man mano però, che l’inizio (ipotetico) del campionato F1, quello vero, si avvicina, queste Virtual Race continuano a perdere quel qualcosa che le ha rese ossigeno nei mesi precedenti, e in realtà va bene così. Ci mancherà vedere i volti dei piloti durante un sorpasso, certo, ma non avremmo molta nostalgia del virtuale tra qualche mese, quando sia la MotoGP (la data di inizio dovrebbe essere il 19 luglio a Jerez) che la Formula 1 torneranno realmente in pista. 

Sempre per dovere di cronaca dobbiamo segnalare il podio di Esteban Gutierrez davanti ad Alex Albon e all’altra Williams di Nicolas Latifi, che ancora sta aspettando il suo debutto ufficiale in F1. 7° posto per Antonio Giovinazzi, mentre Lando Norris, protagonista di un primo giro a dir poco orribile ha abbandonato anticipatamente la sessione. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti