Ducati riparte allungando la garanzia e con un aggiornamento gratuito

La casa di Borgo Panigale torna a ritmo pieno, sia nella produzione, che nella vendita. Per ripartire mette in campo anche una estensione di tre mesi per le garanzie che sarebbero scadute in questo periodo ed un aggiornamento software gratuito

Share


I concessionari Ducati sono aperti e pronti a ricevere gli appassionati dallo scorso 4 maggio. Come definito dal Dpcm del 26 aprile è infatti di nuovo possibile recarsi presso il proprio concessionario di fiducia per valutare l’acquisto di una moto nuova o usata o per interventi di manutenzione programmata. Dopo aver presentato "Ducati Cares", il programma che espone le linee guida da adottare per accogliere nuovamente i Ducatisti all'interno dei dealer ufficiali, Ducati ha deciso di estendere di tre mesi la garanzia sia sulle moto nuove sia su quelle dotate di estensione di garanzia "Factory Ever Red".

Tutti i possessori di una Ducati, la cui garanzia presenti un termine compreso fra il 1 marzo 2020 e il 31 maggio 2020, hanno un’estensione gratuita della copertura per ulteriori tre mesi. Così come – per chi non ha potuto effettuare la manutenzione programmata a causa delle limitazioni alla mobilità – è possibile recuperare gli eventuali tagliandi fino al 31 luglio 2020 senza conseguenze sulla validità della garanzia. In collaborazione con la propria rete ufficiale, Ducati propone anche un check gratuito con aggiornamento dei software motore e veicolo.

Durante il controllo generale verranno effettuate verifiche di sicurezza e funzionali, secondo le regole standard della garanzia Ducati (servizio disponibile presso i dealer aderenti al programma). Tutti i clienti coinvolti verranno contattati direttamente dal proprio concessionario Ducati nelle prossime settimane. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Customer Care Ducati o al dealer di fiducia, con il quale si suggerisce in ogni caso di concordare l’appuntamento.

Share

Articoli che potrebbero interessarti