MotoGP, Tebaldi (VR46): "Siamo pronti a riaprire il Ranch il 4 maggio"

"Stiamo lavorando a stretto contatto con la Federazione Italiana per attenerci alle restrizioni. Per i piloti sarebbe importante allenarsi 2 o 3 volte a settimana"

Share


Con l’inizio della Fase 2, il 4 maggio, i piloti professionisti potranno tornare ad allenarsi in moto e le piste sono pronte riaprire, anche se con alcune importanti restrizioni. Fra di esse c’è anche il Ranch, il circuito di flat track di Valentino, su di cui il Dottore si allena con i piloti della VR46 Riders Academy.

I circoli sportivi rimarranno chiusi, ma gli sportivi di interesse nazionale potranno allenarsi individualmente e la Federazione Motociclistica Italiana sta stilando una lista” ci spiega Alberto ‘Albi’ Tebaldi, braccio destro di Rossi e responsabile della VR46.

In questi giorni è a stretto contatto con la FMI per capire quando e come la pista potrà riaprire. I cancelli del Ranch si erano chiusi prima che il governo imponesse lo stop all’attività sportiva a causa del coronavirus.

Avevamo organizzato ancora qualche allenamento, sotto supervisione medica grazie un accordo con il Medical Centre del circuito di Misano ma poi avevamo deciso di fermarci - racconta Albi - La nostra zona, quella di Pesaro e Rimini, è stata fortemente colpita dall’epidemia e non ci sembrava giusto continuare ad allenarci. Non ci piaceva tenere impegnata un’ambulanza in pista in quei momenti, inoltre anche i piloti, in caso di infortunio, avrebbero corso dei rischi andando in ospedale, che erano già in emergenza”.

Ora la situazione è meno grave e si può pensare di riaccendere i motori.

Stiamo aspettando le disposizioni precise e ci adegueremo - continua Tebaldi - La Federazione ci sta aiutando a non commettere errori. Il 4 maggio dovremmo potere ripartire attuando tutte le misure del caso, compresa la sanificazione di tutti i locali”.

È senza dubbio una grande opportunità per i piloti della Riders Academy che per quasi due mesi non hanno potuto stringere un manubrio.

Per i piloti tornare ad allenarsi è importantissimo - dice Albi - Abbiamo la pista da flat track, quella di soft cross e l’ovale, poterle usare almeno 2 o 3 volte la settimana sarebbe prezioso per loro prima di ricominciare con le gare. Poi speriamo che possa riaprire anche il circuito di Misano, in modo da potere organizzare una giornata di allenamento anche lì”.

Il 4 maggio riaprirà anche la VR46, l’azienda di merchandising di Valentino.

Rientreremo poco a poco, chi potrà continuerà a lavorare da casa - spiega Tebaldi - Inizieremo con il personale strettamente necessario, attivando tutte le misure per la salvaguardia della salute e dei posti di lavoro del nostro personale. Non solo nelle gare il contenimento dei costi è fondamentale”.

I motori cominciano a girare al minimo, in attesa si spalancare il gas.

Share

Articoli che potrebbero interessarti