MotoGP, Il salto di Cadwell Park in 360° con Sylvain Guintoli e la Suzuki GSX-R

VIDEO - Il francese tester di Suzuki in MotoGP ha postato un video adrenalinico mentre gira sul toboga britannico. Tutti i dati di telemetria in sovraimpressione ed inquadrature fantastiche

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Tra un video e l'altro in cui Sylvain Guintoli insegna agli appassionati tutti i segreti per spremere al massimo una supersportiva in pista, il francese ha anche il tempo per andare a girare utilizzando una Suzuki GSX-R 1000 rigorosamente di serie. Tra le varie tappe del suo tour da perfetto smanettone della domenica, c'è stato anche il tracciato di Cadwell Park, che si trova a circa 230 km da Londra.

La pista di Cadwell è celebre tra gli appassionati soprattutto per il punto in cui le moto si staccano letteralmente da terra, uno scollinamento in accelerazione che ha regalato alcune immagini davvero iconiche agli appassionati, e che purtroppo Leon Camier ricorda molto bene per il terribile incidente in cui fu coinvolto nel 2007 atterrando malamente dopo il salto.

Guintoli ha girato a Cadwell montando sul serbatoio una camera 360° e montando il video lasciando in sovraimpressione alcuni dati di telemetria raccolti evidentemente grazie al gps della camera stessa. Le inquadrature sono spettacolari, perché permettono davvero di vivere le stesse sensazioni che si provano in sella ad una supersportiva mentre si gira su un autentico Luna Park per le due ruote quale evidentemente è Cadwell Park.

Share

Articoli che potrebbero interessarti