MotoGP, Bagnaia sì, Rossi no: tutti i piloti della Virtual Race di Jerez

Debutto per Savadori, presente anche Petrucci. Bastianini, Baldassarri e Marini gli azzurri in Moto2. Arbolino, Foggia, Antonelli, Rossi quelli in Moto3

Share


La notizia era già ufficiale, ma ora vi sono nomi e cognomi. La terza gara virtuale nella storia della MotoGP si svolgerà domenica 3 maggio dalle ore 15 e sarà un vero e proprio Gran Premio, con tutte e tre le classi del campionato impegnate. Un passo avanti notevole, che alzerà senza dubbio il livello di spettacolo ed intrattenimento, anche grazie all’utilizzo (per la prima volta) di MotoGP20, l’ultimo capitolo della collana firmata Milestone disponibile al pubblico dal 23 aprile.

La classe regina vedrà sfidarsi 11 piloti sulla durata di 13 giri, ossia la metà rispetto ad una reale gara del campionato, mentre i 10 piloti delle due classi minori avranno 8 giri (il 35% di una gara “Vera”) per mostrare le loro doti con il joypad tra le mani. Ad aumentare il realismo vi sarà una vera e propria conferenza stampa post gara per ogni categoria, che verrà trasmessa sul profilo Instagram della MotoGP dalle 17. 

Parlando delle line-up, in MotoGP ogni team presente sarà rappresentato da un solo pilota, fatta eccezione per il team Repsol Honda (che avrà entrambi i fratelli Marquez) e il team Tech3, che potrà contare sia su Iker Lecuona che su Miguel Oliveira. Presente ovviamente il vincitore dell’ultimo appuntamento al Red Bull Ring ossia Pecco Bagnaia, così come Maverick Vinales, che a differenza della tappa austriaca non sarà affiancato da Valentino Rossi.

A difendere i colori azzurri oltre a Bagnaia vi saranno Danilo Petrucci e Lorenzo Savadori, che farà dunque il suo debutto “Virtuale” in MotoGP in sella all’Aprilia.

Per quanto concerne la Moto2, non mancano i nomi di spicco della categoria. Vi saranno infatti i due azzurri saliti sul podio di Losail, ossia Lorenzo Baldassarri ed Enea Bastianini, con Luca Marini a completare la pattuglia azzurra. Assente il vincitore Tetsuta Nagashima, con Jorge Martin a sostituirlo come portacolori del team Ajo.

Il vincitore del Qatar sarà invece presente in Moto3, dato che Albert Arenas ha confermato la sua presenza. Per quanto riguarda gli azzurri saranno presenti Dennis Foggia, Niccolò Antonelli, Riccardo Rossi e Tony Arbolino.

Di seguito la lista completa dei partecipanti classe per classe

MOTOGP

Repsol Honda Team: Marc Marquez, Alex Marquez

Ducati Team: Danilo Petrucci

Monster Energy Yamaha MotoGP: Maverick Viñales

Team Suzuki Ecstar: Alex Rins

Petronas Yamaha SRT: Fabio Quartararo

Pramac Racing: Francesco Bagnaia

Reale Avintia Racing: Tito Rabat

Red Bull KTM Tech 3: Miguel Oliveira, Iker Lecuona

Aprilia Racing Team Gresini: Lorenzo Savadori

MOTO2

Red Bull KTM Ajo: Jorge Martin

Flexbox HP 40: Lorenzo Baldassarri

Italtrans Racing Team: Enea Bastianini

American Racing: Marcos Ramirez

Beta Tools Speed Up: Jorge Navarro

Liqui Moly Intact GP: Marcel Schrötter

Aspar Team: Aron Canet

Petronas Sprinta Racing: Jake Dixon

NTS RW Racing GP: Bo Bendsneyder

Sky Racing Team VR46: Luca Marini

MOTO3

Aspar Team Gaviota: Albert Arenas

Leopard Racing: Dennis Foggia

SIC58 Squadra Corse: Niccolo Antonelli

Kömmerling Gresini Moto3: Gabriel Rodrigo

Rivacold Snipers Team: Tony Arbolino

Red Bull KTM Ajo: Raul Fernandez

Estrella Galicia 0,0: Sergio Garcia

Red Bull KTM Tech 3: Deniz Öncü

Sterilgarda Max Racing Team: Alonso Lopez

BOE Skull Rider Facile Energy: Ricardo Rossi

 

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti