BMW Motorrad presenta i componenti M Performance

La casa di Monaco presenta la sua linea di accessori da corsa per la BMW S 1000 RR: non solo parti destinate a ridurre il peso della moto, ma anche numerose parti speciali funzionali

Share


Fin dall’inizio della produzione nel 2009, la BMW S 1000 RR è stata sinonimo di elevate doti dinamiche di guida tra le superbike – sia su strada che in pista. Grazie al costante e, soprattutto, sistematico sviluppo, è riuscita a difendere il suo ruolo di leader in questo segmento fino a oggi – alla sua terza edizione dal 2019.

Con la serie di Componenti M Performance, BMW Motorrad compie ora un ulteriore passo avanti offrendo una gamma perfettamente coordinata di componenti speciali per la nuova BMW S 1000 RR, analoga all’offerta disponibile per le auto BMW M. Questi componenti sono il risultato di uno sviluppo basato sulla vasta esperienza che il brand ha maturato nelle corse allo scopo di accrescere ancor più le doti dinamiche di guida della nuova S 1000 RR non solo per uso su strada, ma soprattutto in pista. Pertanto la gamma dei componenti M Performance include non solo parti destinate a ridurre il peso della moto, ma anche numerose parti speciali funzionali.

Sono disponibili componenti in fibra di carbonio particolarmente leggere e robuste per parti della carrozzeria e del telaio: coperture per scatola del filtro, per la catena, per la ruota posteriore e anteriore, per il pignone, per il serbatoio (destro o sinistro), per i pannelli laterali superiore sinistro/superiore destro della carena. Dal punto di vista ergonomico la nuova S 1000 RR può inoltre adattarsi perfettamente alla corporatura del pilota grazie a tre diverse varianti di sella: sportiva, alta o bassa.

La gamma dei componenti M Performance comprende anche diverse versioni di poggiapiedi. L’allestimento standard dei poggiapiedi della S 1000 RR può essere migliorato, inserendo i poggiapiedi M Performance destro e sinistro per il pilota e per il passeggero. Il sistema dei poggiapiedi M Performance destro e sinistro per il pilota, appositamente progettato per l’utilizzo in pista, offre anche ulteriori opzioni di regolazione ergonomica.

La grande esperienza nelle corse è stata applicata anche alla leva del freno anteriore, regolabile e pieghevole. Per l’uso in pista, il sistema di regolazione remoto M Performance per il freno anteriore permette al pilota di tarare anche la corsa della leva durante la guida dall’estremità sinistra del manubrio. Nella parte sinistra del manubrio, la leva della frizione pieghevole è la controparte corrispondente della leva del freno anteriore. Sono disponibili protezioni sia per la leva del freno anteriore sia per la leva della frizione. La versione del manubrio standard della S 1000 RR può essere inoltre sostituita con il morsetto a forcella M per manubrio a snodo destro o sinistro, al fine di consentire una regolazione ergonomica personalizzata.

Due diversi set di ruote M Performance consentono di ottimizzare accelerazione, decelerazione, maneggevolezza, risposta delle sospensioni e dello smorzamento. Mentre la ruota M Performance realizzata in alluminio forgiato ad alta resistenza offre già vantaggi in questo senso, sia nell’anteriore che nel posteriore, la ruota anteriore e la ruota posteriore M Carbon realizzate in fibra di carbonio leggero sfruttano quasi alla perfezione ogni possibilità di riduzione delle masse non sospese e rotative. La gamma dei componenti M per le ruote include anche protezioni per l’asse.

I componenti M Performance comprendono anche ulteriori parti leggere come il tendicatena e la batteria leggera. Infine, la nuova gamma per la S 1000 RR si chiude con il set di adattatori per il supporto di montaggio e il kit di copertura.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti