Aston Martin Vantage V12 Zagato Heritage per i cento anni di Zagato

Nasce una esclusiva serie limitata, creata per celebrare il centenario di Zagato, prodotta da R-Reforged

Share


Si chiamano Aston Martin Vantage V12 Zagato Heritage TWINS by R-Reforged e saranno prodotte nel nuovo stabilimento di R-Reforged a Warwick, in Inghilterra, su licenza di Aston Martin. In totale vedranno la luce 38 vetture, di cui la metà Coupé e l'altra metà Speedster, nate per celebrare il centenario di Zagato (1919-2019). La collaborazione tra la Signature milanese e la casa britannica dura da 60 anni e non poteva esserci un partner migliore per festeggiare questa importante ricorrenza. Quello che fa di questa iniziativa qualcosa si ancor più particolare è il fatto che le vetture saranno tutte gemelle inseparabili. Verranno infatti vendute 19 coppie di Coupè e Speedster, da qui il nome Twins.

Rappresentano il meglio di due mondi: una Speedster, sportiva per eccellenza, e una Coupé, col suo stile classico e senza tempo. La firma di Zagato è evidente: la double bubble sul tetto della Coupé e l’esclusiva targhetta con la ‘Z’ dorata che ricorda il Centenario. Le 19 Coupé e 19 Speedster, che ora derivano dalla versione più recente della V12 Vantage, montano una versione aggiornata del motore aspirato da 5.9 litri e 48 valvole che eroga 600 cv (85 in più rispetto all’originale). Dotate di carrozzeria interamente di fibra di carbonio, entrambe presentano dispositivi di aerodinamica attiva e uno spoiler posteriore a scomparsa che migliora la stabilità alle andature elevate, mantenendo inalterate le linee pure del design Zagato. Grazie anche ad altri dettagli di stile, come i cerchi in lega da 19” monodado realizzati ad hoc da APP Tech, l’effetto generale è potente, determinato ma elegante e senza ombra di dubbio inequivocabilmente Aston Martin.

La ‘R-Experience’ propone un pacchetto regalo personalizzato al momento dell’ordine con la possibilità di stabilire ogni dettaglio delle proprie Aston Martin Vantage V12 Zagato Heritage TWINS by R-Reforged assieme al personale del centro Aston Martin St. Gallen di Niederwil, in Svizzera. Successivamente, gli acquirenti saranno invitati ad assistere alla produzione delle proprie vetture presso il nuovo stabilimento di 2800 m2 di Warwick, dove lavora una squadra di personale altamente specializzato, che fonde tecniche tradizionali e moderne: dalle rifiniture fatte a mano con cuoio Bridge of Weir ai processi di produzione additiva. Ogni cliente può proporre il colore desiderato per interni ed esterni, proponendone un campione, oppure riferendosi a un catalogo con una gamma di tinte pressoché illimitata.

La presentazione delle Aston Martin Vantage V12 Zagato Heritage TWINS by R-Reforged è indubbiamente uno degli avvenimenti clou legati alle celebrazioni del nostro Centenario”, dice Andrea Zagato. “Sono magnifiche, personalizzabili, e fanno parte della nostra storia e della proficua collaborazione con Aston Martin. Possedere queste auto da collezione sarà un’esperienza molto personale ed emozionante”. Peter Freedman, vice presidente e responsabile Marketing di Aston Martin, commenta: “La partnership fra Aston Martin e Zagato dura da 60 anni, durante i quali abbiamo creato insieme innumerevoli modelli molto speciali. Il progetto Aston Martin Vantage V12 Zagato Heritage TWINS by R-Reforged è un degno tributo al centennale di Zagato”.

Marella Rivolta Zagato, che co-gestisce l’Atelier milanese, ha configurato le prime due vetture: “Per scegliere le tinte della carrozzeria – spiega – cercavo qualcosa che allo stesso tempo richiamasse la nostra tradizione secolare e il nostro futuro. I colori più preziosi sono l’oro e il platino, due metalli iconici come i modelli Zagato di questa decade. L’oro, usato dall’uomo già nei tempi più antichi ed emblema di purezza e distinzione, per me rappresenta un omaggio ai nostri primi 100 anni di storia. Il platino, invece, resistente alla corrosione e con grandi proprietà catalitiche, anticipa ciò che mi auguro sarà la nostra azienda in futuro!”. “Anche le piante, fonti di vita che si rinnovano di continuo sin dai tempi antichi, sono interconnesse in questa mia idea. Per esempio, il colore della Speedster, che ho chiamato ‘Oro Angelica’, si ispira all’angelica, una pianta commestibile che si pensa possa garantire lunga vita. Essa simbolizza anche l’ispirazione, forza trainante dei primi cento anni di Zagato. Per la Coupé ho scelto invece Platino Acanto: le foglie di acanto ispirarono il capitello corinzio degli antichi greci. Questa pianta rappresenta la purezza e l’immortalità e incarna la visione del futuro per Zagato”.

Le due auto saranno svelate nell’estate 2020. Le consegne ai clienti avranno inizio nell’ultimo quadrimestre dell’anno. L’Aston Martin Vantage V12 Zagato Heritage TWINS è stato il primo progetto annunciato da R-Reforged nel 2019. R-Reforged fa parte dell’AF Racing Group, un’organizzazione che lavora a stretto contatto con Aston Martin in quanto partner per l’Aston Martin Valkyrie. Dimostrando le proprie ambizioni, R-Reforged ha annunciato che il suo secondo progetto, l’Aston Martin Vanquish 25 by CALLUM, entrerà anch’esso in produzione quest’anno. Ambiziosa, rigorosa e attenta alle esigenze della clientela che chiede vetture personalizzate, a tiratura limitata e con un’esperienza di acquisto unica, R-Reforged si prepara ad annunciare altri programmi eccitanti per il 2020.

Share

Articoli che potrebbero interessarti