MotoGP, ULTIM’ORA - Alex Rins e la Suzuki insieme fino al 2022

Con un nuovo taglio di capelli, il pilota spagnolo prolunga la propria avventura, rinnovando il contratto con la Casa giapponese per altri due anni

Share


Il mercato non dorme mai. Verrebbe proprio da dire così, nonostante l’attività in pista sia ferma e le moto spente. In giornata la Suzuki ha infatti ufficializzato il rinnovo del contratto con Alex Rins su base biennale.

Lo spagnolo cavalcherà quindi la GSX-RR anche nelle stagioni 2021-2022, proseguendo quindi quell’avventura inaugurata nel 2017: “Il mio obiettivo è sempre stato quello di continuare con la Suzuki e di conseguenza sono felice – commenta Rins con il nuovo look di capelli – in questi anni siamo cresciuti, abbiamo compiuto importanti passi avanti e il progetto è sicuramente vincente. Personalmente ho sempre creduto in questo gruppo e sono davvero entusiasta di tutto ciò”.

Intanto Rins scalpita per tornare in pista: “Stiamo facendo i conti con una situazione molto complicata che ha cambiato le abitudini di tutti noi – ha aggiunto – di sicuro la Dorna sta dando il massimo per provare a ripartire, osservando ovviamente tutte le norme di sicurezza e prevenzione. L’unica cosa che possiamo fare noi piloti è allenarci ed essere pronti quando sarà il commento”

Share

Articoli che potrebbero interessarti