MotoGP, Cal Crutchlow ci ripensa: "ritiro? No, nel 2021 voglio correre"

"Ho passato anni bellissimi con Honda e il team LCR, ho già iniziato a parlare con loro del mio futuro e lo rifarò nei prossimi mesi"

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


In queste settimane Cal Crutchlow ha potuto dedicarsi alla sua famiglia. Libero dagli impegni sportivi, sta facendo il papà a tempo pieno. Proprio la figlia Willow è stata l’ospite d’eccezione di un’intervista che il pilota britannico ha rilasciato a BT Sport (e che potete vedere qui sopra).

Cal ha voluto anche chiarire la sua intenzione di continuare a correre, dopo che lo scorso anno aveva paventato la possibilità che il 2020 fosse la sua ultima stagione di pilota.

Facciamo il più bel lavoro nel mondo, anche se a volte è il peggiore - ha scherzato Crutchlow - Non ho intenzione di fermarmi il prossimo anno e se avrò la possibilità di correre lo farò. Sono molto contento degli anni passati con Honda e il team LCR, ho già iniziato a parlare con loro del mio futuro durante i test invernali e lo rifarò nei prossimo mesi. Non c’è ragione per cui non possa o non deva continuare nel 2021 e spero che accada”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti