MotoGP, Marc Marquez: "Mi sono allenato alla Playstation: voglio vincere"

Il fratello Alex rimane il favorito per la seconda Virtual Race: "la prima curva sarà emozionante, Bagnaia e Quartararo gli avversari più pericolosi"

Share


Al Mugello è stato il debuttante il migliore e il campione del mondo non è neppure salito sul podio. Anche se si è trattata di una gara virtuale, a Marc Marquez non è piaciuto perdere e vuole la rivincita sul fratello e compagno di squadra Alex, dominatore del GP del Mugello. Avrà l’occasione di rifarsi domenica, quando alle 15 scatterà la seconda gara al Red Bull Ring.

Marc in questi giorni si è attaccato alla Playstation per prepararsi al meglio e non sfigurare, anche perché dovrà affrontare anche dei nuovi avversari, tra cui Valentino Rossi e Danilo Petrucci.

Dall'ultima gara ho intensificato un po' di più il mio allenamento  - ammette -Quando sei un pilota vuoi vincere, non importa quello che fai, ma soprattutto facciamo questo per i tifosi. E' bello avere qualcos'altro su cui concentrarsi, oltre all'allenamento fisico. L'ultima volta tutti sembravano divertirsi molto a guardarlo, quindi dovrebbe essere un'altra gara divertente. Vediamo cosa succede al Red Bull Ring”.

Sicuramente Alex sarà l’uomo da battere e anche lui si è preparato alla nuova sfida.

Sarà bello mettere in scena un altro spettacolo, ma penso che molti degli altri piloti si saranno allenati più duramente - avverte - Io mi sono allenato di nuovo al Red Bull Ring, è molto diverso dal Mugello, con molte frenate impegnative. Al Mugello abbiamo visto che in molti guidavano al limite, quindi penso che la prima curva della gara potrebbe essere molto emozionante. Sarà interessante vedere quanto tutti siano migliorati, ma penso ancora che battere Pecco e Fabio sarà una grande sfida”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti