E' nato Ducati Corse eSport con il campione del mondo AndrewZh

L'anno scorso le tre gare del Campionato Mondiale eSport sono state mostrate da 15 emittenti televisive in 5 continenti per un pubblico globale di 64 milioni di spettatori  

Share


Ducati è lieta di annunciare la nascita del team ufficiale Ducati Corse di eSport. Lo schieramento della nuova squadra vedrà l'attuale Campione del Mondo Andrea Saveri, detto AndrewZh, tentare di confermare il titolo mondiale conquistato lo scorso anno, ora come pilota ufficiale di Ducati Corse eSport.

AndrewZh ha confermato ieri la sua partecipazione alla sfida finale del Campionato del Mondo dopo l'ottavo posto nella classifica "ProDraft", e farà parte di un gruppo di 11 giocatori che si contenderanno il titolo in questa stagione.

Era del tutto naturale che Ducati e AndrewZh fossero destinati ad incrociare le loro strade. Andrea è nato a Bologna 19 anni fa. È un appassionato di moto, vive a pochi chilometri da Borgo Panigale e la sua famiglia è sempre stata "Ducatista".

Fin dal suo debutto nell'eSport, AndrewZh è sempre stato protagonista di tutte le edizioni del Campionato del Mondo MotoGP. Nel 2018 si è classificato terzo, e l'anno scorso è arrivato primo, controllando una moto Desmosedici GP, anche se in quel momento non era ancora un pilota ufficiale Ducati.

Quest'anno l'obiettivo di Ducati e AndrewZh è quello di mantenere il titolo mondiale conquistato la scorsa stagione nel meeting finale di Valencia. Nelle due gare disputate, è stato in grado di padroneggiare la pressione esercitata su di lui dagli avversari conquistando la vittoria finale con due punti sul secondo classificato.

Oltre a seguire tutte le battaglie sugli schermi, i tifosi potranno conoscere meglio AndrewZh durante la stagione in occasione di alcuni eventi promozionali organizzati da Ducati.

Non si sa ancora quale sarà il destino del calendario finale del 2020, che attualmente risente dell'epidemia di Covid-19. Il Campionato del Mondo eSport 2020 vedrà quattro scontri testa a testa tra i giocatori, ognuno composto da due gare.

L'anno scorso le tre gare del Campionato Mondiale eSport sono state mostrate da 15 emittenti televisive in 5 continenti per un pubblico globale di 64 milioni di spettatori

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti