Leclerc torna sulla Ferrari nella Virtual Race, ecco dove seguirla

Il monegasco correrà il GP d'Australia, al posto di Sebastian Vettel ci sarà il fratello di Leclerc, Arthur.  La gara visibile sulla pagina Facebook, YouTube e Twitch della F1, su Sky Sport F1 domenica 5 aprile alle 21

Share


La line-up si infoltisce di nuovi piloti "reali" per questo secondo Virtual GP della stagione Formula 1. Dopo il successo della gara del Bahrein,  Liberty Media ha organizzato una seconda corsa virtuale sul tracciato di Albert Park, Melbourne dove il 16 marzo si sarebbe dovuto correre il GP d'Australia, il primo della stagione ed annullato solo 2 ore prima delle Prove Libere 1. La gara sarà visibile sulla pagina Facebook, You Tube e Twitch della F1 oltre che su Sky Sport F1 domenica 5 aprile alle 21

Questa volta la Ferrari sarà guidata da due piloti Ferrari: Charles e Arthur Leclerc. Se per il primo non c'è bisogno di presentazioni, non si può dire lo stesso del fratello minore di "Carletto" (come viene spesso acclamato dai fans del Cavallino Rampante). Arthur fa parte della Ferrari Driver Academy, ha 20 anni e quest'anno avrebbe dovuto correre con il team Prema nella Formula Regional. Arthur sembra un talento promettente, che questo Virtual GP sia una sorta di prova per un team "famigliare" per il futuro della Ferrari?

Tra i più attesi anche Lando Norris, assoluto protagonista social della F1 moderna. Lando è in continuo streaming su Twitch dove raccoglie fondi per la lotta al Coronavirus e dopo aver raggiunto la quota di 13.000 sterline si è dovuto, come promesso, rasare i capelli. In coppia con Lando ci sarà Jerson Button. 

Alfa Romeo schiererà Antonio Giovinazzi e Johnny Hebert che dopo la carambola del Bahrein è diventato un vero e proprio idolo dei social network. Attenzione al team Alpha Tauri che oltre al già rodato Luca Salvadori, porterà in macchina Nunzio Todisco (conosciuto come NU89) famosissimo tra i video giocatori e gli appassionati di You Tube. Per la Haas saranno in macchina, o al simulatore, Fittipaldi e Deletraz, pilota F2.

La Mercedes ha scelto di schierare Vandoorne e Gutierrez mentre per la Racing Point correranno Broadbent e Davison. Per la Red Bull ci sarà il pilota ufficiale Alex Albon con al suo fianco Stokes (star inglese del cricket) mentre per la Renault prenderanno la via della pista Lundgaard e Heimgartner. La Williams, invece, schiererà entrambi i suoi piloti ufficiali: Latifi e Russel. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti