MotoGP, Lorenzo apre ad un ritorno: "Ho deciso di ritirarmi, ma mai dire mai"

"Ho sempre detto che la prima intenzione era quella di prendere una decisione definitiva. Ma non si può mai dire non berrò più da quest'acqua…se volessi correre di nuovo non sarei a corto di offerte"

Share


C’è chi pensa, specie a questo punto, che Jorge Lorenzo abbia annunciato il suo ritiro unicamente perché voleva liberarsi del suo contratto con la Honda. Ed ora, causa l’attuale lockdown, potrebbe non aver perso molto del campionato tanto da decidere di tornare a tempo pieno nel 2021. Al momento Porfuera ha provato solo la M1 2019 per due giorni, durante i test di Sepang.

Commentando la situazione in un'intervista a Radio Catalunya mentre era in isolamento a Dubai a causa della pandemia di Coronavirus, Lorenzo ha detto: "Ho sempre detto che la prima intenzione era quella di prendere una decisione definitiva. Ma non può mai diree non berrò più da quest'acqua…Ero convinto, ho avuto una carriera lunga e di successo, ma mi sono anche fatto molto male. Inoltre economicamente ho avuto la fortuna di poter risparmiare e di poter sfruttare al meglio la vita facendo altre cose. Ho voglia di godermi la vita e di fare altre cose, ma sono anche fortunato ad essere in grado di guidare una moto da MotoGP 16 o 18 giorni all'anno come collaudatore e di prendere il buono da questa professione e lasciare da parte ciò che non mi piaceva più. Penso di avere il lavoro perfetto in questo momento".

Riferendosi poi ad un commento fatto da Pol Espargarò, presumiamo, che il ritiro fosse premeditato, Lorenzo ha replicato semplicemente: “Ci sono molte opinioni e bisogna rispettare quello che tutti pensano. Se in questo caso Pol crede ciò e lo dice con rispetto, lo capisco. Personalmente, penso che se volessi competere di nuovo, non sarei a corto di offerte. Ma in questo momento non è così e sto bene così come sono”.

Del resto lo stesso Alberto Puig in una recente intervista aveva ammesso di essere rimasto sorpreso dalla decisione di Lorenzo di fare il collaudatore Yamaha, ma di essere consapevole che le persone possono cambiare idea.

Share

Articoli che potrebbero interessarti