Tu sei qui

KTM 890 Duke R, il debutto arriva sul web

La naked media austriaca viene svelata in diretta streaming sul canale ufficiale KTM su Youtube il 31 marzo alle 17:00

Moto - News: KTM 890 Duke R, il debutto arriva sul web

Share


Le novità del mondo motociclistico si spostano dai cordoli dei circuiti e dalle strade più affascinanti d’Europa verso il web.

E’ una delle tantissime rivoluzioni temporanee a cui il Coronavirus ci ha costretto, obbligando le case costruttrici a lavorare di fantasia.

Così dopo Honda, Ducati e Suzuki anche KTM ha deciso di non attendere oltre e presentare online una delle novità orange più attese dell’anno, la 890 Duke R.

Lo show

La pepata naked media di Mattighofen aveva fatto il suo esordio a Eicma 2019, insieme a 390 Adventure e all’ammiraglia delle stradali austriache, la 1290 Super Duke R.

La presentazione ufficiale però avverrà martedì 31 marzo alle 17:00, e non potendo assicurare (per ora) una degna presentazione dinamica alla nuda bicilindrica, la Super Scalpel verrà mostrata in anteprima sul canale YouTube di KTM.

La moto

Sorella muscolare della 790 Duke, la Super Scalpel può contare sul bicilindrico LC8c con ben 100 cc in più, arrivando così a 890cc. Un aumento che ha portato un boost nell’erogazione, con 121 CV a 9.250 giri e un picco di coppia che arriva a 99 Nm a quota 7.950.

Anche la ciclistica vanta miglioramenti considerevoli rispetto alla 790 Duke, con l’adozione di un setting più sostenuto per le sospensioni Apex di WP, che può contare sulla forcella up-side down da 43 mm e il monoshock posteriore che assicurano un’escursione di 140 e 150 mm.

Rinnovato anche l’impianto frenante, grazie alle pinze Brembo Stylema e alla pompa MCS sul doppio disco anteriore da 320 mm, e grazie anche al cambiamento delle quote ciclistiche, che ora vedono pedane più arretrate e manubrio più basso. Modifiche che fermano il peso a secco della KTM 890 Duke R a 166 kg.

Il prezzo

La KTM 890 Duke R sarà disponibile nei concessionari a 11.900 euro con nuove colorazioni e grafiche R dedicate.

Articoli che potrebbero interessarti