MotoGP, L’Indonesia corre: il tracciato di Mandalika quasi a metà dei lavori

Al momento la costruzione del nuovo circuito che sorgerà sull'Isola di Lombok ha raggiunto il 40%, la conclusione prevista entro i primi mesi del 2021

Share


Mentre in Europa e America il Coronavirus sta mettendo a dura prova le popolazioni, in Indonesia si contano ad oggi circa mille contagi. Nel Paese asiatico la situazione non è quindi grave come nel Vecchio Continente o negli States, dove nelle ultime settimane sono state adottate rigide norme per prevenire la diffusione del COVID-19.

A tal proposito, proprio in Indonesia, proseguono i lavori di costruzione del nuovo circuito di Mandalika, che nel 2021 ospiterà sia Motomondiale che Superbike. Secondo gli ultimi aggiornamenti, l’opera che sorgerà sull’Isola di Lombok è arrivata al 40%. Insomma, i lavori procedono velocemente, anche perché l’obiettivo è quello di ultimare il tutto entro la fine dell’anno. Nei primi mesi del 2021 verranno invece realizzati i servizi ricettivi tra cui hotel, bar e ristoranti, così come una pista di atterraggio per gli aerei e una struttura ospedaliera.

Come si vede nelle foto pubblicate nelle ultime ore, l’opera di disboscamento della zona è già stata portata a termine e si inizia a vedere quello che sarà il layout del tracciato, lungo 4,32 chilometri per un totale di 18 curve.   

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti