I cinque scooter più venduti ad inizio 2020

L'Honda SH 150 prosegue il suo trend positivo. E' lo scooter più venduto d'Italia. Ecco la Top5 dei più acquistati d'Italia

Share


Mercato - Scooter: +11,5% nel primo bimestre, ma ora... cosa succederà? Il primo bimestre 2020, era partito meravigliosamente. Complessivamente, sono stati 32.756 i veicoli immatricolati, pari ad una crescita del 10% rispetto allo stesso periodo del 2019. In particolare, gli scooter con 17.082 vendite hanno fatto segnare +11,5%. Questi i dati, prima del maledettissimo Coronavirus. Ora però, cosa succederà? Tra qualche giorno vi forniremo i dati relativi a marzo 2020, ma già sappiamo che sarà un bagno di sangue...

Dall’analisi per cilindrata delle immatricolazioni di scooter (over 50cc) emerge l’importanza degli scooter di 125cc con 5.970 pezzi ed un +8,7%, mentre arretrano gli scooter del segmento 300-500cc con 5.847 veicoli ed un -8%. Positivo l’andamento degli scooter da 150 fino a 250cc con 3.295 vendite pari al +31,6%. Eclatante la crescita dei maxiscooter oltre 500cc, con 1.965 unità e un raddoppio dei volumi.

La Top5 degli scooter

Il reginetto del primo bimestre 2020, è l'Honda SH150 (leggi il nostro test), con ben 1,708 immatricolazioni. Dietro di lui, il Piaggio Beverly 300 ABS che ha fatto registrare 1,066 pezzi. Sul terzo gradino del podio, lo Yamaha T-Max: il Re dei maxiscooter fa infatti segnare ben 1.050 immatricolazioni. Chiudono la Top5 nuovamente due Honda, ovviamente SH, rispettivamente il 300cc ed il 125cc. Ora non resta che attendere i prossimi dati, ma il mercato, vedrà sicuramente un segno meno.

Share

Articoli che potrebbero interessarti