Tu sei qui

BMW R18 Cruiser: sempre più vicina alla produzione

La Casa dell'Elica prosegue lo sviluppo della nuova custom/cruiser. Il boxer 1.800 è la star indiscussa con i suoi 158 Nm di coppia

Moto - News: BMW R18 Cruiser: sempre più vicina alla produzione

Share


Riuscire ad unire lo stile vintage, o se preferite classico, con la tecnologia ed il moderno, non è cosa facile. BMW Motorrad ci è riuscita però già una volta recentemente, con la serie NineT, ed in passato recente, con la R1200C, una custom che purtroppo è stata poi tolta dalla produzione. Oggi ci risiamo, a Monaco ci riprovano con un propulsore boxer da 1.800 cc, destinato ad equipaggiare una custom cruiser. Harley-Davidson, Victory e Indian sono avvisate, il mercato USA non attende altro.

Le foto arrivano dai colleghi inglesi di MCN, che l'hanno beccata a spasso, praticamente già quasi pronta alla produzione di serie. La custom dovrebbe/potrebbe chiamarsi R18 Cruiser, ma non è dato sapere. Quello che sappiamo è che la strumentazione è mista, con il tachimetro analogico che ingloba nella parte inferiore un piccolo display LCD. Il plaxiglass è un classico, così come i due fanali posti ai lati del faro principale; inutile dire che sfruttano tecnologia a LED.

Quanto al motore, sappiamo solo che è uno dei boxer più grossi mai costruiti. Il raffreddamento è aria/olio ed è un quattro valvole. Chiaramente è twin spark, mentre la distribuzione è classica, ad aste e bilancieri. Il 1.802 cc vede rispettivamente un alesaggio per corsa di 107 x 100 mm, con un rapporto di compressione di 9,6:1. Sappiamo che pesa quasi 111 Kg e vanta 91 CV a 4.750 giri/min.. Impressionante la coppia massima, di 158 Nm a 3.000 giri/min..

Articoli che potrebbero interessarti