Bautista sulla Honda CBR 1000 di serie: "Aggressiva quanto la mia SBK"

Lo spagnolo si è divertito in sella alla supersportiva che fa da base alla sua moto da gara: "Anche con questa devi stare attento con il gas, ha tantissima potenza"

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Alvaro Bautista è stato protagonista di un buon debutto in gara a Phillip Island in SBK. Non è riuscito a strappare il podio, ma considerando quanto è giovane il progetto Honda con la nuova CBR 1000 RR-R in SBK, il bottino di punti raccolto in Australia dallo spagnolo non è da considerarsi un brutto inizio.

Bautista sta adattando la moto alle proprie esigenze e sono tutti concordi sul fatto che presto arriveranno risultati di rilievo in gara, sempre che il mondiale SBK torni alla regolare attività. Prima dell'inizio delle ostilità in pista, lo spagnolo ha partecipato alla presentazione stampa della moto, una delle più attese del panorama delle sportive degli ultimi anni. A Losail si è divertito, ha spremuto per bene la CBR in versione stradale ed ha condiviso le sensazioni ricavate in sella.

"Questa moto mi ha dato subito sensazioni molto buone, è una moto molto aggressiva ed il motore è davvero molto potente. Tra i cordoli poi la ciclistica è stabile e da questo punto di vista mi ricorda molto la moto che utilizzo io in SBK e direi che questo basta per definirla! Per quanto il motore è potente, la moto è abbastanza facile da guidare. Entra molto bene in curva e in uscita il propulsore resta davvero elastico nell’erogazione della potenza. Questo è l’aspetto che mi ha sorpreso di più assieme alla stabilità della moto in rettilineo alle alte velocità". 

Bautista ha trovato molte similitudini tra le sensazioni provate in sella alla CBR da SBK e quella in configurazione stradale. 

"Sono tutti aspetti che ti permettono di divertirti molto mentre sei in sella. Le sensazioni che ti trasmette sono molto simili a quelle che ho sulla mia moto da gara, e anche qui devi stare un pelo attento con il gas perché la potenza a disposizione è davvero elevatissima". 

Share

Articoli che potrebbero interessarti