Tu sei qui

MotoGP, Danny Aldridge: l''holeshot 2.0' Ducati sarà vietato per Moto2 e Moto3

Il dispositivo che abbassa il retrotreno, limitando l'impennata, aumentando la trazione e migliorando il coefficiente aerodinamico sarà proibito nelle classi minori

MotoGP: Danny Aldridge: l''holeshot 2.0' Ducati sarà vietato per Moto2 e Moto3

Share


Il dispositivo conosciuto come ‘holeshot 2.0’, introdotto l’anno passato dalla Ducati sulla GP19 di Jack Miller (nella foto in un momento di utilizzo) e che presto sarà adottato dall’Aprilia ed è in fase di sperimentazione sulla Yamaha, sarà proibito nelle classi minori.

Attivato da un comando sul manubrio (sulla Yamaha da un pomello sulla sinistra del telaio) serve per abbassare la sospensione posteriore. Si è rivelato utile in accelerazione, ma consente anche di migliorare la velocità di punta, abbassando la moto, un fattore molto importante in Moto2 e Moto3.

Per questo motivo il direttore tecnico della Nella MotoGP, Danny Aldridge si è espresso in modo sfavorevole su questa tecnologia.

“Non permetteremo che questo sistema arrivi in Moto2 e Moto3, dove è molto importante contenere i costi - ha detto Aldridge in Qatar - se qualcuno si presenterà con questo dispositivo gli diremo immediatamente di no”.

Al momento, però, non c’è alcuna comunicazione ufficiale da parte della FIM, ma è probabile che arriverà presto un emendamento al regolamento.

Share

Articoli che potrebbero interessarti