Moto3, GP Qatar, LIVE Qualifiche: Suzuki si prende la pole partendo dal Q1

Grande prova del giapponese a Losail. Secondo Fernandez davanti ad Arenas. Ancora in sordina gli italiani: Migno il migliore in 7° posizione

Share


15:52 Suzuki: "Ieri mi è spiaciuto perché abbiamo sbagliato strategia e non sono riuscito ad entrare nel Q2 direttamente. Comunque ho fatto il Q1 e sono in pole, si può fare. Oggi è sabato e non conta niente, perché la gara è domani".

15:49 Suzuki partirà dalla pole davanti a Fernandez e Arenas. Binder, Ogura e Masia precedono il primo italiano in griglia: Andrea Migno

15:46 Fernandez si prende la seconda posizione mentre Arbolino chiude la Q2 in 10° posizione. Suzuki in pole. 

15:45 Tutti sopra al riferimento di Suzuki, unici ancora in lotta per una buona posizione sono Arbolino, Arenas e Oncu. Tutti comunque in ritardo 

15:43 Esce troppo tardi Suzuki, non riuscirà a chiudere il giro di lancio prima della bandiera a scacchi. 

Ore 15.40 Quasi tutti ai box per montare i nuovi pneumatici e mettere a punto la strategia per l'ultima uscita di giornata

Ore 15:35 E' partita la Q2 con Suzuki che si è subito preso la pole virtuale davanti ad Arenas e Binder. Male Arbolino solo 14°

Ore 15:28 Ecco il video della tensione di fine giro tra Suzuki e Lopez

Video

Ore 15:22 Rodrigo con un bel tempo si prende la prima posizione ai danni di Suzuki che comunque chiude secondo davanti a Alcoba e Arenas. Fuori dalla Q2 Dennis Foggia, 5°. Brutto episodio al termine della qualifica tra Lopez e Suzuki. Il pilota SIC58 non ha tirato il gruppo, rallentando nei primi settori con Lopez che si è innervosito a fine giro tirando una manata a Suzuki. "Suzuki ha fatto un gran lavoro, il suo tempo è un tempo che fanno il 95% dei piloti in un weekend di gara - ha detto Matteo Grana ai microfoni di Sky Sport - Non so cosa volesse fare Lopez ed è una scena che non mi è piaciuta. Ora concentriamoci sul Q2"

Ore 15:21 Cade Salac mentre era in casco rosso

Ore 15:20 Ultimo tentativo per i piloti della Moto3, Suzuki non si è fidato del suo tempo ed è rientrato in pista per un altro time attack.

Ore 15:15 Tutti fermi ai box per il cambio gomme. Da segnalare una riunione che si è tenuta nel paddock di Losail prima di questa qualifica, dove la direzione gara si è raccomandata con i team manager della Moto3 di non far uscire tutti i piloti insieme per l'ultimo tentativo o verranno presi provvedimenti.  

Ore 15:10 Il migliore del primo passaggio è Suzuki davanti a Alcoba, Salac e Sasaki

Ore 15:05 Partono le prime qualifiche dell'anno! Suzuki proverà a passare il taglio con gomma usata per preservare una gomma morbida nuova per un'eventuale Q2, stesso discorso per Salac.

Ore 14:30 Mancano 35 minuti al semaforo verde della prima qualifica dell'anno. Per la Moto3 sarà una Q1 complicata con molti dei piloti top che dovranno darsi battaglia per raggiungere il Q2. Tra questi spiccano Tatsu Suzuki e Dennis Foggia ma anche Arenas, Rodrigo e Salac. 
Per la pole position, invece, i favori del pronostico sono tutti nelle mani di Tony Arbolino, sempre veloce in qualifica e favorito anche, a detta dei più, per il titolo mondiale. Tra lui e la prima partenza al palo dell'anno potrebbe mettersi Raul Fernandez protagonista del miglior tempo di ieri e anche nella sessione, lenta, di questa mattina. Lo spagnolo potrà di certo dire la sua ma in Moto3, e sopratutto in piste come quelle di Losail con un rettilineo molto lungo, la strategia ed il gioco delle scie saranno quanto mai fondamentali.

Share

Articoli che potrebbero interessarti