SBK, Pasticcio Yamaha: Razgatlioglu rimasto senza benzina!

van der Mark affranto, la R1 giù dal podio: “Non riuscivo a guidare, sono rimasto senza gomme ed è stata una sofferenza finire la gara"

Share


È finita nel peggiore dei modi la gara di Toprak Razgatlioglu a Phillip Island. Già, perché nella corsa della domenica pomeriggio il portacolori Yamaha ha dovuto alzare bandiera bianca. Non per colpa sua o per un eventuale contatto di gara, bensì perché la sua R1 è rimasta senza benzina. Avete letto bene!

Così ci ha detto Andrea Dosoli nel post gara, dal momento che il turco è scappato in aeroporto a prendere il volo da Melbourne per tornare a casa. Affranto in volto, Toprak non ha potuto fare altro che accettare la realtà dei fatti, in una giornata dove van der Mark non è riuscito a centrare il podio:Dispiace, dispiace davvero tanto – ha dichiarato l’olandese – l’obiettivo era quello di arrivare sul podio, ma non ci siamo riusciti.  In Gara 2 ero riuscito a fare una bella partenza, anche se  avevo davanti a me Rea, il quale era scattato molto bene. Mi sarebbe piaciuto combattere coi migliori, ma le mie gomme finite”.

Van der Mark traccia poi un bilancio del fine settimana: “La moto ha un grande potenziale, non abbiamo cambiato nulla - ha aggiunto - il fatto è che oggi ho faticato davvero tanto a guidare, poi nel finale gli pneumatici non ci hanno aiutato”.  

Share

Articoli che potrebbero interessarti