Tu sei qui

MotoGP, Andrea Dovizioso come non l'avete mai visto: Undaunted è online

VIDEO - E' stato pubblicato il docufilm che racconta la stagione 2019 del pilota Ducati in modo davvero intimo e particolare. Un ritratto del pilota e dell'intera MotoGP inedito

MotoGP: Andrea Dovizioso come non l'avete mai visto: Undaunted è online

Share


Imperterrito. Questa la traduzione del termine anglosassone Undaunted, che oltre a dare il titolo al docufilm che vede protagonista Andrea Dovizioso, è stato scelto dallo stesso pilota per sostituire il precedente logo 'Desmodovi' nella parte posteriore della propria tuta da gara. Un termine poco utilizzato, ma che sembra dannatamente calzante per definire l'attitudine dell'unico pilota che stai in questi anni tenendo il ritmo del mattatore della MotoGP, quel Marc Marquez che da solo sta riscrivendo record su record della categoria.

UNDAUNTED: GUARDA QUI IL DOCUFILM SUL 2019 DI DOVIZIOSO

Il docufilm è stato realizzato nel corso della stagione 2019, una delle più difficili degli anni recenti per Andrea. Una stagione in cui essere imperterrito, oppure undaunted se preferite, gli ha permesso di reagire ad una parte centrale di stagione molto difficile, gli ha permesso di liberare in alcuni gran premi l'anima selvaggia che tante volte tiene a bada sepolta sotto un immenso mare di razionalità.

Paolo Novelli ha seguito l'intera stagione di Andrea, offrendo un racconto da un punto di vista particolare e riuscendo a regalare un'immagine molto dettagliata di quali siano alcuni dei tratti caratteriali di un Dovizioso spesso così riservato da non mostrare gran parte della propria indole. Il vero Dovizioso emerge infatti quando le cose si mettono male, quando la moto non risponde come vorrebbe. Emerge quando Gigi Dall'Igna gli fa un enorme complimento, proveniente da un ingegnere che ha lavorato con alcuni tra i più grandi campioni della storia del motociclismo.

"Andrea ha un talento naturale enorme, come pochi ho visto avere in questo sport. Deve imparare a credere di più in questo suo talento".

Nel docufilm Undaunted, emerge in maniera inequivocabile la fredda razionalità di un pilota che non lascia niente al caso, che è pronto a soffrire per essere fisicamente sempre al top e che non ha nessuna intenzione di cedere alla pressione mollando la presa nei confronti di ognuno dei propri rivali. Imperterrito. Lo vogliamo così anche in tutto il 2020, magari con un pizzico di anima selvaggia in più.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti