Codice della Strada: trasportare un cane in automobile

Quali sono le regole da seguire per trasportare il nostro amico in auto senza incorrere in sanzioni? Tutto quello che c'è da sapere

Share


Avete mai pensato a come trasportare, in regola, un cane od un gatto nella nostra automobile? Forse non tanto i felini, ma i cani sono spesso soggetti a spostamenti in automobile. Il "migliore amico dell'uomo", per esigenze fisiche, non può essere lasciato solo troppo a lungo. Una gita al parco, agility, una vacanza... Come si trasporta un cane nell'automobile? Vediamo cosa dice il Codice della Strada e cerchiamo di darvi qualche suggerimento utile.

Codice della Strada: articolo 169

Se prendiamo in mano il Codice della Strada, dobbiamo fare riferimento all'articolo numero 169: “è vietato il trasporto di animali in numero superiore ad uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. Viene consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore ad uno, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio della Direzione generale della M.C.T.C.“. Infrangere questa regola, significa dover pagare, se colti in fragrante, una sanzione amministrativa che va da 78 a 311 euro, più, un punto patente.

Come trasportare un cane in auto?

Un po' come la cintura di sicurezza, o il casco in moto, la legge è valida se fate 1 metro come 100 km. Gli animali, devono essere messi in una gabbia o devono trovare spazio in un “contenitore” apposito. La classica rete divisioria può essere una ottima soluzione per offrire più spazio all'animale, ma occorre l’autorizzazione dalla Direzione generale della M.C.T.C.. Non possono essere né lasciati liberi, né tenuti in braccio. Tre le soluzioni: cinture di sicurezza specifiche per cani, il Kennel rigido e la rete divisoria di cui sopra. Ecco come trasportare un cane in auto.

Esistono, anche le cinture di sicurezza per il cane. Una particolare imbragatura, lega il nostro amico a quattro zampe alla cintura di sicurezza. Chiaramente, il "peloso" va abituato alla cosa, poiché tenderà ad avvicinarsi verso noi. Altra soluzione, è il Kennel rigido, meglio conosciuto come trasportino, ideale per cani di piccola taglia. Infine, la rete divisoria, dove l'animale può essere lasciato libero. In questo caso, è consigliato un telo da mettere sul pianale della vostra automobile.

Suggerimenti utili

Ricordiamoci che gli animali vanno rispettati. Dobbiamo poi portare con noi i documenti dell'animale, così come l'acqua, soprattutto per i cani. Si consiglia una sosta ogni due ore, poiché esattamente come noi, si stancano a stare nella medesima posizione. Gli animali, ovviamente, non gradiscono le curve ed in estate, non vanno sottoposti a troppa aria condizionata. Meglio lasciargli un pizzico di finestrino aperto.

Share

Articoli che potrebbero interessarti